sabato, 23 Febbraio 2019 - 6:39
Home / Notizie / Ecologia / Premiata la S 500 PLUG-IN HYBRID
Autoappassionati

Premiata la S 500 PLUG-IN HYBRID

Tempo di lettura: 2 minuti.

L’ammiraglia di casa Mercedes ha ottenuto la certificazione ambientale TÜV Süd secondo la normativa ISO TR 14062, diventando l’unica berlina 3 litri premium certificata al mondo.

Il riconoscimento si basa sul bilancio ecologico complessivo della S 500 PLUG-IN HYBRID, in cui vengono documentati tutti i dati rilevanti a livello ambientale.

Grazie alla percorrenza di 33 Km a zero emissioni locali ed alla riduzione delle emissioni di CO2 nel ciclo di vita del 56 %, la S 500 PLUG-IN HYBRID definisce nuovi standard nel segmento delle automobili di lusso.

Per quanto riguarda le emissioni di CO2, la certificazione è la dimostrazione dei risultati ottenuti con la S 500 PLUG-IN HYBRID. Infatti nel corso dell’intero ciclo di vita, basato su produzione, utilizzo per 300.000 km e riciclaggio, rispetto alla S 500 i vantaggi sono evidenti.

La sovralimentazione elettrica esterna con il mix elettrico europeo consente di ridurre le emissioni di CO2 di circa il 43% (35 tonnellate). Grazie all’impiego di energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili, ovvero dalla forza idraulica, si è ottenuto una riduzione pari al 56% (46 tonnellate).

Gli ibridi plug-in consentono di sfruttare i vantaggi dei due sistemi: in città è possibile usufruire della guida esclusivamente elettrica, per gli spostamenti più lunghi possono sfruttare l’autonomia del motore a scoppio. L’ibridazione rende il motore a scoppio più efficiente e aggiunge una dinamica particolare per regalare piacere di guida allo stato puro.

La nuova S 500 PLUG-IN HYBRID è la punta di diamante della strategia ibrida della Casa della Stella. Può, infatti, contare sulla potenza di un V8, con consumi pari a quelli di una compatta, ed è in grado di percorrere fino a 33 km senza produrre emissioni. Il risultato è una combinazione unica di lusso, piacere di guida e compatibilità ambientale.

Mercedes-Benz analizza l’ecocompatibilità dei propri modelli nell’arco dell’intero ciclo di vita, andando ben oltre la semplice conformità ai requisiti di legge. Ad oggi, tutte e tre le versioni ibride della Classe S possono contare sulla certificazione ambientale.

Autore: Matteo Di Lallo

Potrebbe interessarti

suzuki hybrid ecotassa

La gamma Suzuki è libera dalla Ecotassa

Tutti i modelli del listino Suzuki, esclusa la Jimny con cambio automatico, propongono emissioni di …