mercoledì, 27 Maggio 2020 - 5:07
Home / Notizie / Attualità / Cars & Coffee Brescia 2017: domenica da record
Cars & Coffee Brescia 2017

Cars & Coffee Brescia 2017: domenica da record

Tempo di lettura: 2 minuti. Domenica 9 aprile è stato un giorno speciale per i tanti appassionati di supercar che hanno partecipato al Cars & Coffee Brescia 2017: oltre 300 vetture straordinarie si sono raccolte prima nella città lombarda quindi nel Parco Giardino Sigurtà di Valeggio sul Mincio (VR) per essere accolte dall’abbraccio di un pubblico da record. 25.000 persone hanno infatti atteso l’arrivo della oltre 300 dreamcar che hanno sfilato da Brescia fino allo spettacolare manto erboso del Parco Giardino Sigurtà. Centinaia poi gli appassionati che hanno salutato il passaggio dei bolidi lungo il percorso, a preannunciare ciò che il carrozzone della Mille Miglia si troverà ad affrontare tra poche settimane. Ben 80 Ferrari si sono raccolte tra cui due F40, la Enzo, LaFerrari, una F12 TDF, 599 GTO, ben 15 458 Speciale e 12 430 Scuderia oltre alla 488 70° Anniversario (foto di copertina). Quasi altrettante le Porsche, 70, tra cui spiccavano senza ombra di dubbio due 918 di cui una, potenziata con il Weissach package, vincitrice del premio del pubblico Best of the Show, attribuito da Motul. Ma la rappresentanza era folta e includeva praticamente tutti i modelli degli ultimi 20 anni. Cars & Coffee Brescia 2017 Lamborghini era presente con tutti i modelli realizzati dagli anni ’80 con ben due Aventador SV poi Miura, Countach, Diablo e Murciélago. Ben 3 McLaren 675 LT hanno sfilato tra le strade che portavano al Parco Giardino Sigurtà, di cui una, ben nota agli appassionati di Tim Burton, noto a tutti gli appassionati di automotive come Shmee 150, oltre a due SLR.

Cars & Coffee Brescia 2017: spazio alle italiane

I marchi italiani non potevano non includere Pagani con la prima uscita in assoluto su strada della Huayra Roadster, che fino a oggi si era solo potuta ammirare al salone di Ginevra, accompagnata da una spettacolare Zonda. Cars & Coffee Brescia 2017 Il caloroso ed eccezionale pubblico proveniente da tutta Europa ha tributato un vociante omaggio a Loris Bicocchi, nuovo R&D manager di Mazzanti Automobili al volante di un prototipo della casa di Pontedera, nell’ottima compagnia di una Evantra 771. In pratica tutti i migliori modelli sportivi delle case automobilistiche del mondo hanno avuto spazio: Alfa Romeo, Aston Martin, Audi, Bentley, Bugatti, Chevrolet, Dodge, Lotus, Mercedes, Nissan, Rolls Royce e ancora molti altri. Cars & Coffee Brescia 2017 è stata l’occasione perfetta, poi, per presentare al pubblico un regalo speciale. Francesco Canta, presidente di C&C ha infatti curato personalmente il progetto di una Ferrari 458 Speciale, la cui livrea, ideata da Torino Crea e realizzata da DSW wrapping si ispira a quella della Ferrari 312T che Niki Lauda portò al trionfo nel Campionato F1 del 1975: “Abbiamo fortemente voluto portare quest’auto straordinaria all’evento di apertura della stagione Cars & Coffee: un omaggio per il pubblico che così numeroso ha saputo aspettarci, anche quest’anno, per un incontro senza paragoni in Europa. Persone da tutta Europa e non solo, fino dal Sudafrica sono venuti a trovarci, si sono raccolte domenica per partecipare a quella che noi piace pensare come una grande festa di una famiglia che si estende ormai a tutto il mondo”. La tradizione Cars & Coffee in Italia ha dunque aggiunto un capitolo da incorniciare alla sua ancora giovane storia in cui è protagonista di fenomeno mondiale, con un network di gruppi e associati che programmano e organizzano eventi in linea con questo stesso spirito festoso e famigliare in tutto il mondo.  

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

fca heritage archivissima

FCA Heritage protagonista della terza edizione, virtuale, di Archivissima

FCA Heritage annunciata come co-protagonista di Archivissima, il festival nazionale degli archivi. Quest’anno, a causa …