mercoledì, 16 Ottobre 2019 - 0:30
Home / Notizie / Curiosità / Citroen: Buon 80°compleanno Traction Avant

Citroen: Buon 80°compleanno Traction Avant

Tempo di lettura: 1 minuto.

Il 18 aprile 1934, CITROËN presentava la “7A” rivoluzionando il panorama automobilistico dell’epoca grazie a numerose innovazioni, tra cui le ruote motrici anteriori le faranno guadagnare molto rapidamente il nome di TRACTION AVANT.


Per la gioia degli appassionati, 80 anni dopo, fa ancora parlare di sé. Nel corso dell’anno, moltissimi eventi imperdibili promossi da CITROËN HERITAGE, responsabile del patrimonio storico della Marca, saranno l’occasione di scoprirla o riscoprirla.

L’edizione RETROMOBILE 2014 di febbraio ha aperto le danze con la presenza imperdibile, allo stand CITROËN, del club La Traction universelle e di due modelli di TRACTION AVANT 11 FAMILIALE datati 1937 e 1957.

Da marzo a fine giugno, una TRACTION AVANT inedita diventa protagonista dell’esposizione «My CITROËN Aventure» al C_42 sugli Champs-Elysées: la TRACTION AVANT Sans Frontières 11BL del 1955 di proprietà Traction Sans Frontières, l’associazione che gira il mondo prendendo parte a rally di veicoli storici e missioni umanitarie.

Nelle prossime settimane, gli appassionati e il grande pubblico potranno trovare TRACTION AVANT:
– ad eventi come quello all’Autodrome Heritage Festival, il 7 e l’8 giugno, sul circuito di Montlhéry (91) o di Eurocitro 2014, dall’ 8 al 10 agosto sul circuito di Le Mans (72) ;
– esposte in saloni d’auto come quello d’Orléans (45) il 20 e 21 settembre, o d’Epoqu’Auto, dal 7 al 9 novembre a Lione (69);
– sulle strade della Francia, nell’ambito di numerose uscite organizzate dalle sedi regionali del club La Traction universelle. Da non perdere, i raduni di Roost-Warendin (59) il 31 maggio e il 1° giugno e di La Ferté Vidame (28), i prossimi 13 e 14 settembre che sarà l’evento più importante di tutto l’anno, con quasi 800 TRACTION AVANT.

Autore: Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica. La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Potrebbe interessarti

Ferrari SF90 Stradale

La Ferrari SF90 Stradale al debutto in Giappone: livrea inedita

Dopo averla osservata, lo scorso mese di luglio, nella ricca Oxford Street londinese, dove ha …