in

Citroën C3 Max pronta al debutto nella tappa di Magione | CITE

Tempo di lettura: < 1 minuto

Dopo il rinvio all’immediata vigilia del primo round di Monza, la piccola francese della 2T Course & Reglage farà il suo esordio nel Campionato Italiano Turismo Endurance il prossimo weekend nel circuito umbro.

I problemi di natura elettronica che avevano costretto a rinviare il debutto in pista previsto alla tappa inaugurale del Campionato Italiano Turismo Endurance appartengono ora al passato.

La Citroën C3 Max, l’inedita versione racing 1.6 Turbo della city car francese sfornata dalla 2T Course & Reglage, è ora pronta al debutto, tra poche ore, nel secondo appuntamento stagionale di scena il prossimo weekend a Magione.

Anche grazie all’intervento diretto della Magneti Marelli che attraverso la propria Area Motorsport, leader indiscussa nella componentistica e nei sistemi elettronici per i principali campionati motoristici internazionali, come Formula 1, MotoGP e WRC, è diventata, come si legge in una nota ufficiale di 2T Course & Reglage, partner del progetto Citroën C3 Max.

“Siamo onorati di poter vedere Magneti Marelli Motorsport partner del nostro progetto – così Massimo Arduini, team principal della 2T Course & Reglage, nella nota ufficiale – ed è proprio grazie a loro che sono stati superati i problemi di allineamento elettronico tra motore e cambio che hanno impedito il nostro debutto già al primo round del Campionato Italiano Turismo Endurance. Siamo convinti dell’assoluta bontà del progetto. La Citroën C3 Max potrà dare filo da torcere a tutti anche se abbiamo visto avversari molto forti e preparati. Il nostro obiettivo sarà quello di imporci nella nostra categoria”.

Neopatentato

Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Dì la tua

McLaren 570S anteprima italiana al Salone Parco Valentino di Torino

BMW al Salone Parco Valentino di Torino