giovedì, 21 Novembre 2019 - 2:43
Home / Notizie / Motorsport / Ciuffi e Gonella vincono l’Italiano due ruote motrici con Peugeot 208
Ciuffi-Gonella, campioni rally italiano due ruote motrici 2019

Ciuffi e Gonella vincono l’Italiano due ruote motrici con Peugeot 208

Tempo di lettura: 2 minuti.

Le buone premesse della vigilia, quando intervistammo sia Tommaso Ciuffi sia il suo navigatore Nicolò Gonella, si sono trasformate in un sogno diventato realtà. A bordo della Peugeot 208 in qualità di equipaggio ufficiale, il duo Ciuffi-Gonella ha conquistato il Campionato Rally Italiano due ruote motrici, vincendo 6 gare e aggiudicandosi meritatamente il titolo.

La vittoria al Due Valli corso a Verona questo weekend ha così premiato sia il talento del giovane equipaggio (Ciuffi è nato nel 1993, Gonella nel 1995) sia tutto il lavoro svolto da Peugeot Sport Italia, dopo l’abbuffata di titoli con Paolo Andreucci nell’assoluto. Una 208 che, nonostante su strada sia ormai in dirittura d’arrivo la sua erede, dimostra ancora una volta di che pasta è fatta. Nel 2020, però, sarà ora della pensione: la nuova generazione da rally debutterà infatti nel corso del prossimo anno.   

Un lungo percorso di crescita a 360° quello fatto da Tommaso e dal suo navigatore Nicolò, fatta di grande preparazione, tenacia e voglia di migliorare sempre, grazie anche al prezioso supporto di Paolo Andreucci, coach dei giovani piloti Peugeot e molto attento nel dispensare consigli e dare loro supporto passo dopo passo. Un ruolo, quello di Andreucci, peraltro apprezzato anche dai tanti giovani piloti che corrono il trofeo promozionale Peugeot Competition, nato ben 40 anni fa.

Italiano Rally due ruote motrici
Ciuffi e Gonella con Paolo Andreucci: l’11 volte campione italiano rally ha dato buoni consigli al giovane equipaggio

Tommaso Ciuffi: “Siiiiiii!! Ci siamo riusciti!! Che stagione… Favolosa! 6 vittorie su 6 gare e un campionato vinto in anticipo sulla fine della stagione, che altro volere di più?? Mai me lo sarei immaginato all’inizio di quest’anno. Voglio ringraziare davvero tanto tutta la squadra di Peugeot Sport Italia perché sono stato accolto da grandi professionisti che hanno saputo valorizzare le mie capacità, mi hanno fatto sentire a mio agio pur con la grande responsabilità che avevo sulle spalle. Mi hanno messo a disposizione la migliore configurazione tecnica possibile con la 208 R2B e hanno saputo configurarla secondo il mio stile di guida. Un grosso grazie anche a Pirelli e Total, partner molto attenti e fondamentali per creare quell’insieme di condizioni ideali con cui poter puntare alla vittoria, in ogni gara. Così come è stato. Un pensiero speciale anche alla nostra 208, un’auto favolosa che ha saputo battere anche auto più recenti dimostrando, ancora una volta, che è ancora lei la vettura leader in questa categoria”.

Ciuffi-Gonella, campioni rally italiano due ruote motrici 2019

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Intervista Giovinazzi

Intervista ad Antonio Giovinazzi: qualche domanda a bordo dell’Alfa Romeo 1900 Sport Spider [VIDEO]

In occasione della presentazione internazionale di Alfa Romeo Giulia e Stelvio MY2020 in Puglia, ospite …