martedì, 23 ottobre 2018 - 2:54
Home / Notizie / Ecologia / Emissioni di CO2: Groupe PSA mantiene le promesse
emissioni CO2

Emissioni di CO2: Groupe PSA mantiene le promesse

Tempo di lettura: 1 minuto.

Groupe PSA si è distinto, con il punteggio “B”, nei quattro ambiti che, secondo OEKOM, un’agenzia tedesca di rating non finanziario, rappresentano fattori chiave di performance nel settore automobilistico: il consumo di carburante dei veicoli, le analisi del ciclo di vita dei prodotti, gli standard sociali e ambientali nella catena di approvvigionamento e infine lo sviluppo di motorizzazioni alternative e di soluzioni di mobilità per abbassare drasticamente le emissioni di CO2.

In particolare l’agenzia di rating tedesca ha riconosciuto a Groupe PSA grandi passi avanti sul fronte delle emissioni, con dati medi di 102,4 g/km nel 2016 a fronte di una media di mercato di 118,2 g/km. Tra i vari criteri di giudizio si parla poi di sicurezza dei suoi veicoli, efficienza del suo approccio di analisi del ciclo di vita e l’impegno profuso nell’eco-progettazione dei suoi prodotti e l’impegno nello studio di soluzioni alternative di mobilità, rispettose dell’ambiente.

OEKOM analizza ogni anno più di 3.800 imprese basandosi sulle loro pubblicazioni e su informazioni fornite da fonti esterne indipendenti, come le ONG, le autorità governative, i sindacati e i media. La performance chiamata CSR, performance per la quale è stata riconosciuta una “B” a Groupe PSA, si muove in una scala di valori suddivisi in 12 livelli, da “A+” a “D-“, tenendo conto di un centinaio di indicatori ambientali e sociali, specificamente selezionati per ogni settore di attività.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Arona TGI

Seat Arona TGI: il primo SUV a metano è realtà

Un po’ a sorpresa Seat annuncia l’arrivo (verrà presentata tra pochi giorni in anteprima mondiale …

something