in

ERTS Hankook Competition – dopo il successo al Coppa Valtellina si pensa al Rally dell’Adriatico

Tempo di lettura: 2 minuti

La gara test in Lombardia, oltre a produrre il sesto successo del pilota ha permesso di svolgere un importante lavoro in ottica futura sulla vettura inglese.

Questo fine settimana i colori Hankook saranno al via al 21° Rally Adriatico, valido per il Campionato Italiano Rally, con la “stella” Xavi Pons, poi con Franci, Giannini e Vineis.

ERTS Hankook Competition, durante il fine settimana appena trascorso ha tradotto in una nuova vittoria assoluta il lavoro di sviluppo dei propri pneumatici da competizione rally.

Alla 58° edizione della Coppa Valtellina, il pilota ufficiale Andrea Perego, con la Ford Fiesta R5 del Team Bernini ha conquistato la sua sesta vittoria nella gara “di casa”, affiancato dal copilota Belfiore. Il lavoro iniziato sulla Ford Fiesta R5 al Rally del Friuli Venezia Giulia di fine agosto (6° assoluto) è dunque proseguito nel migliore dei modi. L’alloro conquistato da Perego e Belfiore, sinonimo di forza dell’equipaggio, é soprattutto segnale importante che il lavoro intorno alla vettura inglese sta procedendo al meglio e soprattutto senza soste. La gara valtellinese ha permesso di lavorare con impegno soprattutto sul set-up della vettura per adattarla agli pneumatici e l’esito sortito, per i tecnici impegnati, è stato definito eccellente.

Importante presenza al 21° Rally Adriatico, in quanto sarà al via, con una Ford Fiesta R5 (Team Bernini) lo spagnolo Xavi Pons, protagonista del mondale rally, il quale avrà il compito di proseguire il lavoro di sviluppo degli pneumatici, in questo caso da fondo sterrato, sulla vettura inglese che il prossimo anno sarà schierata proprio nel Campionato Italiano Rally.

Le prove su strada bianca nelle Marche, caratterizzate da un fondo duro e compatto sono state ritenute un banco di prova importante dai tecnici della Casa coreana al fine di proseguire ad acquisire indicazioni importanti per la realizzazione degli pneumatici per la categoria R5, ritenuta basilare per il futuro dei rallies.

Oltre alla stellare presenza di Pons, che sarà certamente un riferimento per tutti i maggiori attori del tricolore rally, saranno in gara gli altri tre equipaggi di riferimento ufficiale: GianniniTredici e VineisGarella –Peugeot 208 R2 – per il Campionato Italiano e FranciSegir – Ford Fiesta R2 – che inseguiranno un nuovo successo in categoria R2 del Trofeo Rally Terra dopo tre vittorie consecutive.

 

Dì la tua

Carrera Cup Italia 2014: Giraudi vince gara 2, ma è Cairoli il protagonista assoluto del week end romano

Alfa Romeo protagonista del Gran Premio Nuvolari 2014