in

Fiat 500 elettrica N-Edition, in Spagna a meno di 30.000 euro

Fiat 500 elettrica N-Edition
La prima foto della Fiat 500 elettrica N-Edition
Tempo di lettura: < 1 minuto

Debutta in Spagna una versione meno ricca (e costosa) della serie speciale La Prima: non ha le ruote da 17” e la guida assistita

Dopo aver presentato la serie speciale La Prima, ordinabile in Europa dallo scorso 4 marzo, Fiat inizia a svelare le versioni meno costose della 500 elettrica, sul mercato a partire da settembre. In Spagna debutta così la 500 N-Edition, venduta a partire da 29.900 euro e disponibile anche a noleggio, con un canone mensile in linea con altre auto della casa torinese: da 199 euro al mese (l’anticipo non è stato reso noto). La 500 La Prima parte in Spagna da 34.900 euro.

Questa versione è la seconda specifica per un mercato, dopo quella per il mercato francese presentata poche settimane fa. Intanto, noi, abbiamo già prefigurato i possibili costi della nuova 500 elettrica in questo articolo, anche per il mercato italiano (in attesa dei prezzi ufficiali).

500 elettrica N-Edition: non full optional, ma sempre ricca

La 500 N-Edition è offerta in due colori, bianco o nero, e nelle versioni berlina o cabriolet. Rispetto alla La Prima, non ha gli stessi cerchi, i fari a LED, i sedili in ecopelle, il sistema per la guida assistita (l’auto segue da sé il flusso del traffico) e il caricatore rapido, che consente di rigenerare le batterie dell’80% in 35 minuti. L’equipaggiamento di serie non è comunque scarno, anzi, perché comprende le ruote in misura da 16”, il cruscotto digitale, lo schermo di 10,25” a sbalzo nella consolle, il clima automatico e il regolatore di velocità adattativo.

Dì la tua

suzuki swift sport hybrid

Suzuki Swift Sport Hybrid: in pista con Rally Italia Talent

modellini 208

Peugeot 208: presentati i modellini in scala della citycar francese