lunedì, 18 giugno 2018 - 9:33
Home / Notizie / Sicurezza / Fiat 500L Cross: la tecnologia al servizio del comfort

Fiat 500L Cross: la tecnologia al servizio del comfort

Tempo di lettura: 2 minuti.

Parlando di tecnologia, la versione più avventurosa della variegata gamma Fiat 500 è sicuramente la 500L Cross. Si presenta con un look ispirato ai crossover, ovvero con paraurti dotati di skid plate, nuovi cerchi in lega da 17” bicolore diamantati e la griglia anteriore diversa dalle altre versioni così da conferirle un’aria più mascolina, più caratteristica.

Sulla Cross, il cui assetto è stato rialzato di 25 mm per meglio affrontare gli ostacoli, fa la sua comparsa sulla plancia il nuovo Mode Selector. Si tratta di una manopola posta sotto i comandi del clima e permette di selezionare tre modalità di guida adattate a seconda delle condizioni del fondo: Normal, Traction+ e Gravity Control.

Se la Normal è la modalità adatta alla guida di tutti i giorni, la seconda e la terza sono invece state pensate per l’habitat ideale della 500L Cross, ovvero l’extra urbano. Soprattutto nella stagione invernale, la funzione Traction+ si attiva al di sotto dei 30 km/h e facilita la partenza su percorsi scivolosi a causa di neve, ghiaccio o fango andando a distribuire la coppia sull’asse anteriore in modo ottimale, frenando la ruota con minor presa sul terreno e trasferendo la coppia sulla ruota con la maggiore aderenza.

Gravity Control consente invece di mantenere una velocità costante lungo una discesa a elevata pendenza e lavora parallelamente alla Traction+. L’indicazione della modalità inserita viene riportata sullo schermo TFT al centro del quadro strumenti, così da rimanere sempre informati sul tipo di guida inserito. Come mostra il video la 500L Cross riesce così a cavarsela anche su fondi poco abituali, sia in discesa sia in salita. Facile no?

Sicurezza e comfort: le parole d’ordine su 500L Cross

500L Cross

500L Cross non è, ovviamente, in grado di cavarsela su fondi sterrati grazie alle sue nuove modalità di guida. Su strade normali, la Cross e il resto della gamma di 500L sono in grado di offrire dotazioni che migliorano la guida, agendo su comfort e sicurezza. Uno di questi sistemi è l’Autonomous City Brake: grazie a un laser situato  in alto sul parabrezza, rileva i veicoli che precedono e frena la vettura, in caso di potenziale collisione, a patto di non superare i 30 km/h. 

Ci sono poi, tra le altre dotazioni che aumentano la sicurezza degli occupanti, lo specchietto bambini che consente di avere un ampio raggio visivo sui più piccoli seduti dietro, le luci diurne e di posizione a LED che garantiscono una migliore visibilità oltre al loro look molto apprezzato e gli specchietti retrovisori laterali, a richiesta ripiegabili elettricamente con luce di servizio per illuminare lo spazio attorno alla vettura nelle ore notturne. 

Estrema cura è stata poi riservata all’illuminazione dell’abitacolo, con “ambient light” alla base della consolle centrale, sul tunnel e sulle portiere. Di nuova concezione anche la telecamera posteriore: offre una migliore risoluzione per le manovre di parcheggio e una griglia dinamica di ausilio per orientarsi nel miglior modo possibile.

 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

motore Wankel

Il motore Wankel: cos’è e come funziona?

Tempo di lettura: 5 minuti. Il motore Wankel è un motore a combustione interna rotativo (perché il pistone non si muove di moto rettilineo alternato, ma ruota …

something