in

Ford Mustang Mach-E GT: la più veloce della sua categoria

mustang mach-e gt
Tempo di lettura: 2 minuti

Ford Mustang Mach-E GT esce per la prima volta allo scoperto rivelando a tutti le sue enormi potenzialità, balzando in testa alla categoria di appartenenza per accelerazione e prestazioni. Scopriamola in dettaglio.

La nuova Ford Mustang Mach-E GT ha fatto il suo debutto a Rotterdam in occasione del roadshow dell’Ovale Blu: Ford Go Electric. L’obiettivo del Brand è stato quello di raccontare il percorso di evoluzione che Ford ha intrapreso per offrire ai suoi clienti soluzioni accessibili a tutti e adatte a tutti gli stili di vita

Prestazioni da record

Il SUV a trazione integrale Mustang Mach-E GT (che arriverà sul mercato per la fine del 2021) è in grado di erogare 465 CV di potenza e di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 3,7 secondi, guadagnandosi il primato per accelerazione tra le vetture della sua categoria. Coppia massima 830 Nm e velocità massima limitata a 200 km/h. Il propulsore a doppio motore, inoltre, gestisce la potenza agli assi anteriori e posteriori per una maggiore reattività.

Mach-E GT dispone di una batteria extended range da 88 kWh per una guida esclusivamente elettrica fino a 500 km WLTP, supportata dall’Intelligent Range, che apprende e riutilizza le abitudini di guida dei conducenti per migliorarne l’autonomia, oltre alle previsioni meteorologiche e ai dati in crowdsourcing provenienti da altri modelli di Mustang Mach-E.

Tecnologia e personalizzazione

Ford Mustang Mach-E GT si può personalizzare con sospensioni adattive MagneRide, cerchi in lega da 20”, pinze dei freni di colore rosso e tinte carrozzeria esclusive per gli esterni, tra cui il Cyber ​​Orange. All’interno dell’abitacolo troviamo il display touch full HD da 15,5’’ che supporta la nuova generazione del sistema di comunicazione e intrattenimento di Ford SYNC, utilizzando l’apprendimento automatico per comprendere rapidamente le preferenze dei conducenti e migliorarsi nel tempo. Completano il tutto sedili Ford Performance e volante con inserti in pelle scamosciata.

mustang mach-e gt

Addio ansia per la ricarica!

Una delle preoccupazioni che lasciano titubanti i clienti sull’acquisto di un veicolo elettrico, è l’accessibilità e la gestione del processo di ricarica. Ma Ford ha pensato anche a questo. Con le funzionalità Ford Charging Solutions dell’app FordPass, è possibile accedere a un sistema di ricarica semplice e integrato, il FordPass Charging Network, fruibile sia a casa sia sulle strade di tutta Europa. Si tratta della più grande rete di stazioni pubbliche di ricarica in Europa, con circa 30.000 stazioni disponibili.

Mustang Mach-E 1400

In occasione dell’evento, è stato presentato anche il prototipo Mach-E 1400, numero che indica i CV di potenza. Questo progetto è il risultato di 10.000 ore di collaborazione tra Ford Performance e RTR, volte a colmare il divario tra ciò che un veicolo elettrico può realmente fare e ciò che i clienti pensano possa fare. Il prototipo Mach-E 1400 ha 7 motori, cinque in più rispetto a Mustang Mach-E GT. Tre sono fissati al differenziale anteriore e quattro alla parte posteriore e sovrapposti, con un singolo albero di trasmissione che li collega ai differenziali.  Questa struttura offre innumerevoli possibilità di configurazione per impostare qualsiasi elemento dell’auto, dal drifting alle corse su pista ad alta velocità.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    honda f1

    Honda si ritirerà dalla F1 alla fine del 2021, è ufficiale

    nuova e-c4

    Nuova Citroen e-C4-100% electric: in anteprima al Fleet Motor Day