in

Ford punta tutto sull’elettrico: una trasformazione da 1 miliardo di dollari

mustang mach-e gt
Tempo di lettura: 2 minuti

Ford ha dichiarato che, entro la metà del 2026, tutte le vetture commercializzate in Europa avranno almeno una versione Plug-In Hybrid o Full Electric in grado, quindi, di viaggiare a zero emissioni ed entro il 2030 tutte le vetture saranno elettriche.

Allo stesso modo, anche l’intera gamma dei veicoli commerciali sarà in grado, entro il 2024, di viaggiare a zero emissioni avendo almeno una versione Plug-In Hybrid o Full Electric per ogni derivativo. Ford si aspetta, inoltre, che entro il 2030 due terzi delle sue vendite di veicoli commerciali in Europa saranno Plug-In Hybrid o Full Electric.

L’annuncio arriva sulla scia della pubblicazione dei dati che hanno visto il ritorno alla profittabilità della Ford Europa nel 4° trimestre del 2020 e il contemporaneo annuncio di un importante aumento dell’investimento da parte di Ford sull’elettrificazione portato, entro il 2025, a 22 miliardi di dollari, quasi il doppio di quanto fosse stato annunciato in precedenza.

“Abbiamo ristrutturato con successo Ford Europa e siamo tornati alla redditività nel quarto trimestre del 2020. Ora ci stiamo avviando verso un futuro completamente elettrico in Europa con nuovi e distintivi veicoli e una customer experience connessa di altissimo livello”, ha affermato Stuart Rowley, presidente, Ford d’Europa. ” Quest’anno, in Europa, ci aspettiamo di continuare su questo trend fortemente positivo e di restare in linea con la tabella di marcia per raggiungere il nostro obiettivo di un margine EBIT del 6% come parte del piano di Ford per trasformare il suo business globale dell’automobile”.

Per Ford, negli ultimi 2 anni, gli aspetti chiave per la trasformazione del suo modello di business in Europa, sono stati la riduzione di 1 miliardo dei costi strutturali, la correzione del modo di operare nei mercati non performanti, la creazione di una gamma molto più mirata sulle esigenze e aspettative dei clienti, alcune partnership volte ad accompagnare la crescita del business e il miglioramento della profittabilità in ogni area del business.

Investimento di 1 miliardo di dollari a Colonia

A guidare il progresso di Ford verso un futuro completamente elettrico è un nuovo investimento da 1 miliardo di dollari per modernizzare il suo impianto di assemblaggio di veicoli a Colonia, in Germania, uno dei suoi più grandi centri di produzione in Europa e la casa di Ford Europa. L’investimento trasformerà le attuali operazioni di assemblaggio dei veicoli nel Ford Cologne Electrification Center per la produzione di veicoli elettrici, il primo impianto di questo tipo di Ford in Europa.

Ford ha, inoltre, confermato che la sua prima autovettura completamente elettrica, costruita in Europa per i clienti europei, sarà prodotta nella struttura a partire dal 2023, con la possibilità di un secondo veicolo completamente elettrico costruito nello stesso stabilimento.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    McLaren Artura daniel ricciardo

    McLaren Artura: presentata la prima supercar ibrida plug-in da 680 CV

    silent yachts

    La piattaforma MEB di Volkswagen in fase di test su uno Yacht elettrico