lunedì, 1 Giugno 2020 - 20:28
Home / Notizie / Motorsport / La gara DTM a Monza è posticipata a novembre: arriva l’ufficialità
gara dtm a monza

La gara DTM a Monza è posticipata a novembre: arriva l’ufficialità

Tempo di lettura: 1 minuto.

Prima il classico “postponed”, termine abusato in questo periodo, nel motorsport, stretto nella morsa del virus come tante altre attività e categorie. Ora arriva l’ufficialità: la gara DTM a Monza si disputerà nel weekend del 13-15 novembre, come appuntamento finale del campionato, un “onore” solitamente, e per tradizione, spettante a Hockenheim. 

La comunicazione, già circolata nell’ambiente grazie alla volontà del promoter ITR di rivedere il calendario 2020 del campionato, ha trovato la volontà degli organizzatori dell’Autodromo: l’obiettivo era trovare una collocazione all’appuntamento in Brianza e, sperando nella bontà del clima novembrino, è stato trovato un weekend libero.

Si passa dunque dal 26-28 giugno al weekend intermedio di novembre. Chi dovesse già aver acquistato i biglietti non deve preoccuparsi: potrà usarli per accedere all’Autodromo diversi mesi dopo. Per maggiori informazioni, sul sito ufficiale DTM è presente una sezione FAQ per chi avesse ancora dubbi sulla regolarità dei biglietti già acquistati, con la possibilità di chiedere il rimborso. 

Pietro Benvenuti, Direttore Generale dell’Autodromo Nazionale Monza, spiega: “In queste settimane abbiamo lavorato alacremente con ITR per trovare nel nostro affollato calendario 2020 una data disponibile ad ospitare la gara. I nostri sforzi si sono concentrati sul mese di luglio e di novembre. La scelta è poi ricaduta sulla fine dell’anno, consentendoci non solo di confermare il weekend agonistico ma anche di ospitare l’ultimo appuntamento del campionato che, ci auguriamo, possa coinvolgere ancora più pubblico”.

Il DTM dovrebbe ottimisticamente partire dalla tappa tedesca del Norisring (10-12 luglio).

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

24 ore di le mans virtuale

24 Ore di le Mans virtuale: Ferrari la prende sul serio

Anche Ferrari conferma il suo impegno in una 24 Ore di Le Mans virtuale che …