in

I campioni dei rally nell’Area 48 al Motorshow

Tempo di lettura: 2 minuti

Il quarantesimo anniversario del Motorshow è destinato a far parlare di sé, almeno per quanto riguarda il programma delle gare previste dal 3 all’11 dicembre nell’Area 48 – Motul Arena.

Sono ancora in corso le ultime importanti trattative per portare in Arena i nomi più blasonati ma ciò che è certo è che le gare si preannunciano spettacolari ed incerte. Al Memorial Bettega prenderanno parte piloti del calibro di Thierry Neuville, al volante della sua Hyundai i20 WRC, quest’anno piazzatosi secondo assoluto nel Campionato del Mondo Rally, e Elfyn Evans su Ford Fiesta R5, vincitore del Campionato Britannico Rally 2016 e leader del Campionato del Mondo WRC 2.

A battersi in arena piloti con un palmares da fare invidia a molti, a partire da Paolo Andreucci, nove volte Campione Italiano Rally alla guida di una Citroen DS 3 WRC, il giovanissimo Fabio Andolfi, al volante di una Hyundai i20 WRC e Alessandro Bettega su Ford Fiesta WRC, figlio dell’indimenticato Attilio Bettega al quale il trofeo dedicato alle auto da rally è dedicato.

Per quanto riguarda invece il Trofeo Italiano R5, competizione dedicata ai protagonisti del Campionato Italiano Rally tre i nomi da seguire, quelli di Paolo Andreucci, questa volta al volante della sua Peugeot 208 T16 R5, Umberto Scandola, Skoda Fabia R5, rispettivamente secondo e terzo nella serie tricolore 2016, e quello dell’ex Campione del Mondo Produzione Max Rendina, anche lui al volante di una Skoda Fabia R5. Per quanto riguarda il Trofeo Italiano Terra Yokohama sono in molti ad avere possibilità di aggiudicarsi l’ambito trofeo. Tra questi Biolghini, Peugeot 208 R5, Manfrinato, Mitsubishi R4, Battaglin, Mitsubishi R4, e Donetto, Ford Fiesta R5 Nel Trofeo Italiano R2, destinato ai talenti emergenti del rallismo tricolore, sono in molti a puntare al successo, tra questi ragazzi veloci come Bottarelli, Trevisani, Silvestri, ed i due recentemente selezionati dalla Federazione per il Supercorso Federale, Grani e Ciuffi.

Tutti saranno in gara con le Peugeot 208 R2. Nel Trofeo Italiano WRC infine occhi soprattutto puntati su Tobia Cavallini e la sua Ford Fiesta Wrc. Per il programma day by day (si inizia giovedì 8 dicembre con i rally) delle gare vi rimandiamo al sito ufficiale della kermesse bolognese. 

Dì la tua

Peugeot al Motorshow di Bologna tra SUV e sportività

Audi City Lab alla Nuvola di Roma