mercoledì, 19 settembre 2018 - 19:23
Home / Prove / Prove su strada / Lamborghini Huracan Performante | Prova su strada

Lamborghini Huracan Performante | Prova su strada

Tempo di lettura: 6 minuti.

Quando parliamo di Lamborghini parliamo di vetture fuori dall’ordinario con prestazioni altrettanto straordinarie. Per questo se già durante la nostra prima della Huracan eravamo rimasti sorpresi per la sua reattività e semplicità nel raggiungere i limiti della fisica, la Lamborghini Huracan Performante ci ha impressionato ancor di più.

Basti pensare che nessuna Lamborghini con motore V10 aveva mai vantato prima prestazioni simili, sia su strada sia su pista, il tutto con una grinta e una cattiveria dal sapore di “SV”.

Esterni e interni pensati per esaltare le prestazioni

La Lamborghini Huracan Performante è il risultato della costante ricerca di innovazione da parte degli uomini di Sant’Agata Bolognese. A livello estetico ritroviamo degli elementi stilistici delle Lamborhini Super Trofeo da corsa. Il design si ispira anche, in particolare nella parte posteriore, a quello delle moto naked ad alte prestazioni, con il loro telaio in vista e la struttura da “streetfighter”, che ne esalta funzione e prestazioni.

Lamborghini Huracan Performante

La nuova parte frontale, impreziosita ulteriormente dal colore Verde Mantis del nostro esemplare, appare sofisticata e tagliente come una vettura da gara. Gli spoiler anteriore e posteriore, sono realizzati interamente in Forged Composites e permettono in maniera attiva di sfruttare l’aerodinamica per ottenere il massimo rendimento aumentando o diminuendo la deportanza, a seconda delle necessità. I nuovi cerchi, forgiati Loge da 20” con sistema monodado della nostra Huracan Performante, calzano i nuovi Pirelli P Zero Corsa, che assicurano una tenuta incredibile.

Gli interni rispecchiano appieno l’indole della Lamborghini Huracán Performante, le finiture interne sono realizzate con materiali di altissima qualità: i sedili sono in carbonio, tutti gli interni in Forged Composites e il materiale usato per i rivestimenti è l’Alcantara. Tutti materiali estremamente leggeri che contribuiscono ad aumentare le prestazioni. Personalmente, pur apprezzando l’elevato valore tecnico della tecnologia Forged Composites, l’effetto visivo di questo materiale è meno piacevole rispetto alla classica trama intrecciata del carbonio.

I nuovi display digitali della Huracán Performante sono configurabili in base alla modalità di guida selezionata, Strada, Sport o Corsa, ed uno di questi è dedicato ai dati dettagliati del sistema ALA riguardanti deportanza e resistenza aerodinamica. Il nuovo layout dell’abitacolo supporta Apple CarPlay e le relative applicazioni dell’iPhone, compreso il sistema di telemetria Lamborghini, che consente al conducente di registrare, riprodurre e studiare le proprie prestazioni.

Lamborghini Huracan Performante - Interni

Alla guida della Lamborghini Huracán Performante: batticuore, pelle d’oca e grande tenuta di strada

Il nuovo motore 5.2 litri aspirato della Lamborghini Huracan Performante è il più potente V10 mai prodotto da Lamborghini, grazie alla potenza di 640 CV e una coppia pari a 600 Nm a 6.500 giri/min. Il cambio a doppia frizione e a sette rapporti è stato ulteriormente ottimizzato, così da gestire al meglio l’aumento delle prestazioni del motore.

Il peso a secco della Performante è di soli 1.382 kg, garantendo un rapporto peso-potenza di 2,16 kg, mentre la distribuzione del peso dalla parte anteriore a quella posteriore è 43:57. La Huracan Performante è in grado di raggiungere i 100 km/h in soli 2,9 secondi, e i 200 km/h in appena 8,9 secondi, partendo da fermi.

Lamborghini Huracan Performante

Il driver ha tre modalità di guida differenti (Strada, Sport e Corsa) da poter scegliere, pensate per adattarsi a diverse condizioni, dalla strada alla pista, possono essere selezionate utilizzando un selettore apposito sul volante. Il sistema è chiamato “ANIMA” (Adaptive Network Intelligent Management” ed esercita un’azione su motore, cambio, trazione integrale, i controlli elettronici dell’ESC, lo sterzo attivo e le sospensioni adattative.

In Sport si privilegia il divertimento. Il leggero traverso è concesso e la guida sporca si esalta in questa modalità, mentre quando si seleziona Corsa, la Huracan si affila ulteriormente è la parola d’ordine è prestazione, nella sua concezione più pura. Grazie al nuovo sistema di trasmissione, il classico effetto “fucilata” per ogni cambiata al limitatore raggiunge nuovi livelli di coinvolgimento in grado di strappare grandi sorrisi.

Grazie ai sistemi racing di aerodinamica e assetto, i limiti di questa Lamborghini Huracan Performante sono sempre un po’ più in là rispetto a quelli che con la mente, chi guida, pensa che siano. Bisogna ammettere che le differenze tra una Huracan e una Huracan Performante si sentono decisamente, non solo per i 30 CV in più, ma per la cattiveria con cui salgono i giri e per il suo modo di mordere l’asfalto.

Lamborghini Huracan Performante

Il meglio di sé, infatti, la Lamborghini Huracan Performante lo dà nell’inserimento in curva, dove il muso punta l’obiettivo con una precisione straordinaria. Affilata, tagliente e chirurgica, ad ogni curva ci si può spingere sempre un po’ più in là senza timore, la Huracan Performante molto difficilmente vi tradirà, anche per merito della trazione integrale, sempre in grado di trascinarvi fuori dalle curve come una fionda.

L’architettura delle sospensioni della Lamborghini  Huracan Performante forma dei quadrilateri sovrapposti che garantiscono un perfetto bilanciamento tra usabilità della vettura e prestazioni sportive. Alle sospensioni standard, inoltre, si affianca il sistema opzionale di ammortizzatori magnetoreologici (presenti sulla nostra vettura) che reagiscono istantaneamente allo stile di guida del pilota e si adattano alle condizioni della strada e alle dinamiche di guida migliorando il controllo della vettura specialmente in pista. Il risultato è un appoggio in curva devastante, quasi da mal di testa, con cambi di direzione più veloci del pensiero.

Le sue performance creano assuefazione e, nonostante la precisione e la compostezza della vettura, non annoiano chi è seduto dietro al volante, anzi, lo invogliano ad avvicinarsi sempre più ai limiti che la fisica impone. Il sound poi è il classico urlo Lambo che anche ai bassi regimi sa farsi notare con un timbro roco e aggressivo inconfondibile.

Lamborghini Performante

Il servosterzo elettromeccanico viene proposto di serie con il Lamborghini Dynamic Steering (LDS) opzionale a rapporto di sterzo variabile. Sia il servosterzo elettronico, sia il LDS della Lamborghini Huracan Performante sono stati ricalibrati in modo significativo per garantire una reattività di sterzata maggiore con un’ottima risposta per il conducente in tutte e tre le modalità di guida.

L’accelerazione straordinaria e le elevate velocità della Lamborghini Huracan Performante sono accompagnate da un sistema frenante altamente reattivo che offre una frenata lineare e continua grazie ai dischi carboceramici ventilati e forati a croce. L’impianto a doppio circuito idraulico con servofreno a depressione è dotato di pinze freno anteriori a sei cilindri e posteriori a quattro cilindri.

In sostanza la Huracan Performante è un “animale da pista” omologato su strada, dove comunque non sfigura affatto, anzi, riesce a garantire delle prestazioni davvero allucinanti. La differenza con la Huracan “normale” è proprio nella cattiveria con cui affronta la strada, con la Performante che è sempre in tiro, sempre pronta a impressionarvi ad ogni accelerata o a farvi sentire su una vettura da gara ad ogni ingresso in curva. Buona parte del comfort è stata lasciata sul modello da 610 CV, per un’esperienza di guida molto più coinvolgente. Avremmo bisogno tutti di una cura “Performante” nella nostra vita.

Aerodinamica al top con il sistema ALA

Aerodinamica Lamborghini Attiva, questo il significato dell’acronimo ALA; il sistema di aerodinamica attiva sviluppato e brevettato da Lamborghini per la Huracán Performante che offre una variazione attiva del carico aerodinamico per una maggiore deportanza o minore resistenza aerodinamica. Per capirci meglio un sistema simile al DRS delle Formula 1 o l’F-Duct, introdotto dalla McLaren proprio in F1 alcuni anni fa.

Lamborghini Huracan Performante - Sistema ALA

Lo splitter frontale ospita l’attuatore del sistema ALA anteriore che movimenta i flap (in meno di 500 millisecondi) presenti sulla superficie superiore dello splitter stesso, ed è realizzato in carbonio forgiato.

Quando il sistema ALA della Lamborghini Huracan Performante è in modalità OFF, i flap integrati nello splitter frontale sono chiusi (consentendo allo spoiler posteriore di funzionare come un tradizionale spoiler fisso), generando così un elevato carico aerodinamico ideale per affrontare curve ad alta velocità e frenate al limite. Quando il sistema ALA è in modalità ON, i flap si aprono per mezzo di un motore elettrico, riducendo il carico aerodinamico dello spoiler anteriore e indirizzando il flusso d’aria in un canale interno e attraverso la sottoscocca della vettura. In questo modo si riduce drasticamente la resistenza aerodinamica e vengono ottimizzate le condizioni per ottenere accelerazione e velocità massime.

In base alla direzione di svolta, la LPI, che controlla tutti i sistemi elettronici della vettura, attiva il sistema ALA nel lato destro o sinistro dello spoiler, aumentando il carico e la trazione sulla ruota interna, controbilanciando il trasferimento di carico in condizioni di marcia. Questa funzionalità ottimizza la dinamica del veicolo, richiedendo un angolo di sterzata ridotto e migliorando la stabilità complessiva della vettura.

Prezzo e concorrenti: si parte da 195 mila euro

Il prezzo di partenza della Lamborghini Huracan Performante è di 195.040 euro, poi volendo con il programma Lamborghini Ad Personam è possibile personalizzare la Huracán Performante in base ai propri gusti personali, esattamente come accade in sartoria per un abito su misura.

Dalla Aston Martin V12 alla Porsche 911, passando per l’Audi R8, la Ferrari 488 GTB e la McLaren 675LT, la concorrenza si presenta in gran forma. Comprare una Lamborghini, però, rappresenta una scelta di cuore e sicuramente chi decide di sposare il Marchio del Toro, non vede concorrenti.

Scheda Tecnica

« 1 di 2 »

Autore: Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

Abarth 595 Pista

Abarth 595 Pista | Prova su strada

Tempo di lettura: 6 minuti. Una via di mezzo, o forse molto di più? Nata per riempire la casella rimasta …

something