domenica, 29 Marzo 2020 - 17:11
Home / Notizie / Mercato / Incentivi auto 2020: rottamazione, ecobonus auto ibride ed elettriche
Incentivi auto 2020

Incentivi auto 2020: rottamazione, ecobonus auto ibride ed elettriche

Tempo di lettura: 2 minuti.

Vi raccontiamo quali sono e saranno gli incentivi auto 2020, dedicati alla rottamazione, alle auto più ecologiche come le ibride e le elettriche.

Le vendite di auto nuove in Italia sono cresciute marginalmente nel 2019 rispetto all’anno prima. Nel migliore dei modi lo stesso accadrà nel 2020, quando il mercato dovrebbe confermarsi sugli stessi numeri dei due anni precedenti (circa 1,9 milioni di nuove immatricolazioni).

In molti perciò hanno fatto pressioni sul Governo affinché lanciasse incentivi nel 2020 per l’acquisto di auto nuove, considerati uno strumento dispendioso ma necessario per aiutare gli italiani nell’acquisto dell’auto nuova. Questo però non è avvenuto: non ci saranno incentivi per l’acquisto di auto nel 2020. Le uniche agevolazioni statali sono previste per le auto ibride ed elettriche, più ecologiche di quelle benzina, diesel e a gas.

Incentivi solo per ibride ed elettriche

Gli incentivi per le auto ibride ed elettriche prendono il nome di Ecobonus e sono attivi da marzo 2019, quando il Governo decise di stanziare 60 milioni di euro per il 2019, 70 milioni per il 2020 e 70 milioni per il 2021.

Ne rientrano le auto elettriche e ibride, ma queste ultime non devono emettere più di 70 grammi di anidride carbonica al chilometro. Sono previsti due bonus all’acquisto: di 4.000 euro per le auto che emettono da 0 a 20 g/km di CO2, di 1.500 euro per quelle da 21 a 70 g/km.

auto elettrica

Gli incentivi per l’Ecobonus salgono a 6.000 euro e 2.500 euro rottamando una vecchia auto, purché sia nelle classi anti-inquinamento dalla Euro 1 alla Euro 4. L’auto nuova da acquistare, elettrica o ibrida che sia, ha diritto all’Ecobonus 2020 purché non costi più di 50.000 euro Iva esclusa (61.000 euro Iva compresa).

In Lombardia gli sconti più generosi

Incentivi per l’acquisto di auto nuove sono previsti da alcune Regioni, compresa la Lombardia, dove sono attivi quelli più generosi: acquistando un’auto elettrica si possono ottenere fino a 8.000 euro di sconto, purché ne venga rottamata una a benzina fino a classe anti-inquinamento Euro 2 o diesel fino a Euro 5.

Il bonus scende a 6.000 euro per le ibride. Gli incentivi auto in Lombardia sono cumulabili con l’Ecobonus e si estendono anche alle auto non ibride o elettriche, perché vengono concessi 2.000 euro di sconto per quelle che mettono fra 95 e 130 grammi di CO2 e meno di 126 mg/km di ossidi d’azoto NOx. La CO2 emessa è indicata al rigo V.7 del libretto, mentre gli ossidi d’azoto sono al rigo V.3. Anche i concessionari offrono incentivi per l’acquisto di vetture nuove, ma l’importo è inferiore alle somme concesse da Stato e Regioni.

Autore: Redazione Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

Ferrari Enzo

Ferrari Enzo: in vendita uno dei 400 esemplari dell’iconica italiana

La Ferrari Enzo è una tra le più famose coupé mai realizzate dal Brand del …