in

Incidente Davide Rebellin: fermato il camionista che lo ha investito

Tempo di lettura: < 1 minuto

A pochi giorni dalla tragica morte di Davide Rebellin, ex ciclista deceduto investito in un incidente stradale, è stato individuato il camionista che avrebbe causato l’accaduto. Nonostante si tratti di omicidio stradale, l’autista del tir potrebbe farla franca.

Incidente Davide Rebellin: i carabinieri hanno identificato il camionista

Sarebbe stato identificato il camionista che avrebbe investito Davide Rebellin. L’ex ciclista si stava allenando in bicicletta quando il 30 novembre scorso è stato travolto da un camion mentre percorreva la strada Regionale 11 in località Montebello Vicentino, in provincia di Vicenza. Alla guida del mezzo pesante pare ci fosse un camionista 62enne tedesco che prima avrebbe fatto perdere le sue tracce per poi essere individuato dai Carabinieri. Grazie ad una serie di targhe estrapolate dalle telecamere di videosorveglianza installate a ridosso della Regionale 11, gli investigatori hanno potuto individuare le cause, la dinamica e l’artefice della disgrazia stradale. Rebellin è stato schiacciato dal mezzo pesante e, dopo l’impatto, l’autotrasportatore sarebbe uscito dalla cabina di guida per controllare eventuali danni alla carrozzeria per poi ripartire senza esitazioni e far perdere le sue tracce. Se davvero così fosse, oltre ad omicidio stradale, potrebbe anche profilarsi il reato di omissione di soccorso, ma nonostante ciò qualche cavillo potrebbe salvare l’autotrasportatore.

Incidente Davide Rebellin: il camionista non può essere arrestato

Il camionista non sarebbe nuovo ad episodi simili, avendo già commesso in passato altre gravi infrazioni, tra cui un’altra fuga dopo un altro incidente ed una guida in stato di ebbrezza con patente ritirata a Chieti nel 2014. Malgrado l’individuazione da parte delle Forze dell’Ordine, non scatterà l’arresto per il conducente, perché in Germania non esiste il reato di omicidio stradale.

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Jeep Avenger 1st edition

    Jeep Avenger: aperti gli ordini sul mercato italiano

    prima assicurazioni logo

    Prima Assicurazioni: recensioni, contatti, come si fa un preventivo