in

Jeremy Clarkson è rimasto bloccato dentro la Maserati MC20: ecco come è andata

jeremy clarkson autobahn
Tempo di lettura: < 1 minuto

Jeremy Clarkson, dopo aver espresso grandissimi apprezzamenti in merito alla Maserati MC20, è riuscito finalmente a provarla. Fin qui nulla di strano per un personaggio come Clarkson, che nel mondo dell’automotive è ben conosciuto per essere un famoso ed attendibile giornalista, opinionista e presentatore televisivo, ma quel che ha stupito è il fatto che l’inglese abbia riscontrato notevoli difficoltà durante un test che aveva ben altri scopi.

Jeremy Clarkson “bloccato” nella MC20: che è successo?

Clarkson stava provando il gioiellino del Tridente insieme alla moglie Lisa, nel corso di questo test personale aveva deciso di recarsi in un pub, arrivati al parcheggio però ha avuto seri problemi ad uscire dalla Maserati MC20 non riuscendo a trovare le maniglie interne delle portiere a forbice. Dopo aver utilizzato la torcia del suo telefono, alla fine ha trovato il pulsante per aprire le portiere.

Il conduttore televisivo ha anche confessato che appena uscito dall’auto è dovuto subito tornare dentro in quanto si era dimenticato di mettere il freno a mano e l’auto stava iniziando lentamente a scivolare giù dalla collina. Quel che non sapeva Clarkson, e che ha scoperto solo dopo, è che c’è un’intera procedura per parcheggiare la Maserati MC20. L’inglese ci è riuscito solo dopo aver chiamato un amico che è stato capace di suggerirgli il tutto. Quest’avventura spiacevole sarebbe durata un’ora intera.

Queste problematiche avrebbero potuto condizionare in negativo il giudizio di Clarkson, ma così non è stato, in quanto ha definito la vettura di Maserati come un’auto molto interessante, dal design sobrio e e meno estrema di altre sue rivali, ma non per questo meno bella e sicuramente più particolare e riconoscibile.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Una nuova concept marchiata Jeep per l’Easter Safari 2022

    europ assistance

    Europ Assistance accoglie i primi veicoli di soccorso full electric