in

La nuova BMW Serie 2 Coupé 2022 continua a scoprirsi [FOTO SPIA]

Tempo di lettura: 2 minuti

La BMW Serie 2 Coupé 2022 è già stata fotografata più volte, ma adesso compaiono le prime immagini in cui le camuffature appaiono molto più leggere. Sebbene l’auto sia ancora parecchio nascosta i blocchi che modificano i volumi sono stati rimossi, rendendo più semplice immaginare le forme definitive della vettura.

La griglia appare più ampia della precedente generazione, curvando leggermente nella parte anteriore. L’immagine dovrebbe tranquillizzare anche i non amanti del doppio rene a “dente di castoro” lanciato con la Serie 4, la nuova Serie 2, dalle foto emerse, non dovrebbe adottare tale soluzione. I proiettori anteriori sembrano molto incassati, si sviluppano più in obliquo che in orizzontale e presentano una forma estremamente rastremata in prossimità della calandra allargandosi ampiamente verso il parafango.

La presa d’aria sottostante al doppio rene appare di forma trapezoidale, una soluzione non del tutto nuova, mentre, le due prese d’aria all’estremità dell’anteriore appaiono decisamente inedite. Nello specifico la forma a triangolo retto ingloba un convogliatore per creare una sorta di carenatura virtuale.

Al posteriore, l’auto mostra un montante C muscoloso e un terzo volume molto massiccio. I fari posteriori abbandonano la tipica forma dei fari BMW a “L”, abbracciando uno stile più fluido.

Altre caratteristiche stilistiche degne di nota includono un prominente spoiler montato sul baule e un paraurti posteriore più rotondo con riflettori verticali. I fotografi non si sono avvicinati abbastanza per scattare foto degli interni, ma le immagini precedenti hanno mostrato una cabina più moderna e high-tech. Certamente ci si aspetta un quadro strumenti totalmente digitale e un display di infotainment più grande. 

I motori disponibili su BMW Serie 2 non sono stati ancora. Tuttavia è possibile ipotizzare un quattro cilindri turbo da 2,0 litri con circa 260 CV e un sei cilindri in linea turbo da 3,0 litri che con circa 385 CV. Più tardi arriverà certamente anche la declinazione più sportiva M2 dotata di una versione depotenziata del sei cilindri in linea twin-turbo che alimenta M3 e M4.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    calendario f1 2021

    Calendario F1 2021: le date ufficiali dei GP dopo l’annullamento di Singapore

    Peugeot 508 PSE anteriore

    La nuova Peugeot 508 PSE: il design dell’auto più sportiva del Leone