domenica, 24 Marzo 2019 - 17:07
Home / Notizie / Lifestyle / Lamborghini Day Japan 2018: oltre 200 Tori scalpitanti per gli appassionati giapponesi
Lamborghini Day Japan

Lamborghini Day Japan 2018: oltre 200 Tori scalpitanti per gli appassionati giapponesi

Tempo di lettura: 2 minuti.

Più di 200 Lamborghini si sono riunite a Yokohama, qualche giorno fa, per celebrare il Lamborghini Day Japan 2018. Un appuntamento che ha visto tanti appassionati giapponesi accorrere entusiasti per celebrare i vari modelli della Casa di Sant’Agata Bolognese molto apprezzata nel paese del Sol Levante. 

Le supercar italiani mattatrici in Giappone

Oltre 200 Lamborghini si sono radunate nei giorni scorsi presso gli studio della Yokohama Super Factory; obiettivo ben preciso, ossia l’avvio Lamborghini Day Japan 2018, uno degli eventi più attesi dagli appassionati nipponici.

Stefano Domenicali, Chairman e Chief Executive Officer di Automobili Lamborghini, e Giorgio Starace, Ambasciatore italiano in Giappone, hanno partecipato all’evento insieme a giornalisti, personalità di spicco e clienti Lamborghini.

In quest’occasione ha fatto il suo debutto in territorio asiatico la Lamborghini Aventador SVJ, detentrice del record su giro per vetture di serie registrato sul circuito del Nürburgring-Nordschleife, già presentata qualche mese fa al Pebble Beach Concours d’Elegance.

Lamborghini Day Japan: un evento nell’evento

Tramite diverse attività ed esposizioni, gli ospiti hanno potuto immergersi nel puro spirito Lamborghini ed esplorare:

  • Le opzioni di personalizzazione del programma Ad Personam
  • I capi di abbigliamento e gli accessori di Collezione Automobili Lamborghini
  • I risultati del reparto Motorsport di Squadra Corse
  • Conoscere i partner Pirelli e Roger Dubuis

Le oltre 200 Lamborghini che hanno presenziato all’evento sono poi partite alla volta del centro di Yokohama e hanno attraversato il distretto di Minato Minai, la Yokohama Red Brick Warehouse e lo Yamashita Park.

I passanti e gli appassionati di Lamborghini hanno così potuto sperimentare in prima persona i colori e il suono dei motori aspirati Lamborghini. Tra i capolavori di questo corteo, infatti, è stato possibile ammirare modelli leggendari come ad es. la Miura, la Countach e la LM002, oltre che gli attuali modelli in produzione Urus, Aventador S e Huracán.

Lamborghini Day Japan

Infine, durante il party serale organizzato per i clienti Lamborghini, si è svolta un’asta benefica finalizzata alla raccolta fondi per le vittime delle calamità naturali che quest’anno hanno colpito le popolazioni di Osaka, Hokkaido e di altre zone del Giappone. Il ricavato sarà interamente devoluto alla Croce Rossa Giapponese.

Autore: Simone Arnulfo

Potrebbe interessarti

supercar di ginevra

Le supercar di Ginevra scelgono, ancora una volta, Alcantara

Se siete prossimi a partire per l’89° edizione del Salone svizzero, fateci caso, le più …