in

Lamborghini presenta la nuova Aventador Roadster S

Tempo di lettura: 2 minuti

Presentata lo scorso dicembre, la Aventador S ora ha una sorella che ama svestirsi: stiamo parlando della Lamborghini Aventador S Roadster che la Casa di Sant’Agata Bolognese porterà in anteprima all’edizione 2017 del Salone dell’Auto di Francoforte.

La nuova Aventador S Roadster propone tutto il “ buono” proposto dalla versione coperta (motore 6.5 V12 da 740 CV, 0-100 km/h in 2,9 secondi, 350 km/h di velocità massima) offrendo il piacere della guida con il vento tra i capelli, un’esperienza unica quando vissuta a bordo di una supercar.

La nuova Aventador S ha definito nuovi punti di riferimento in termini di tecnologia e prestazioni su strada e pista – ha detto Stefano Domenicali, presidente e CEO di Automobili Lamborghini – mentre la versione Roadster aggiunge una nuova dimensione al piacere di guida e offre tutto il brivido di una guida open-air senza scendere a compromessi sul fronte della dinamica di guida o del confort di bordo, aggiungendo un nuovo livello di lusso grazie alle opzioni di personalizzazione disponibili”.

Sulla Aventador S Roadster confermato il V12

Nel panorama mondiale delle auto super sportive, la Aventador S Roadster è l’unica ad offrire questa soluzione abbinata al motore V12, con il piccolo difetto, passateci il termine, dei 50 chilogrammi in più per conferire maggiore rigidità al telaio. Confermati l’infallibile cambio automatico a sette rapporti e i potenti freni carboceramici.

Dove cambia la Aventador S Roadster?

Pur conservando l’inconfondibile design dell’Aventador S, la Roadster cambia nella parte posteriore, esibendo linee appositamente studiate per l’aerodinamica: la parte superiore dell’abitacolo si collega alla coda grazie a due pinne che si estendono fino al cofano motore in una combinazione di nero lucido a contrasto con la carrozzeria, personalizzabile grazie al programma “Ad Personam” che Lamborghini offre ai suoi clienti.

Il tettuccio asportabile è composto da pannelli asportabili, pesanti 6 chilogrammi in totale, modellati per fendere l’aria e tenere incollata a terra la Roadster, tenendo allo stesso tempo conto dello spazio a bordo, ottimizzato per due posti secchi. I pannelli, rifiniti in fibra di carbonio, sono disponibili in nero opaco (di serie) o lucido, a piacere. I pannelli, a piacere, possono essere riposti nell’apposito spazio ricavato nel vano portabagagli anteriore.

 Aventador S Roadster

Cinque sono le configurazioni disponibili per gli interni, con l’ampio uso di pelle e Alcantara, mentre non mancano pacchetti dedicati per esaltare al massimo le doti dell’ultima arrivata, arricchiti come dicevamo dal programma “Ad Personam”. A completamento della livrea esterna sono disponibili cinque configurazioni per gli interni, in pelle.

I primi fortunati clienti della Aventador S Roadster è prevista dal febbraio 2018, con un prezzo consigliato di 313.666 euro, tasse escluse.

[Best_Wordpress_Gallery id=”177″ gal_title=”Lamborghini Aventador S Roadster”]

 

Dì la tua

Italdesign Pop.up

Italdesign Pop.Up, la rivoluzione del sistema di trasporto

Avventura Gialla Citroen C4 Cactus

Avventura Gialla: da Milano a Pechino con una Citroen C4 Cactus. Il racconto dell’impresa