in

Leggero restyling per Alfa Romeo Giulia 2023, ecco le foto spia

Tempo di lettura: < 1 minuto

Nonostante il successo che da tempo riscuote Alfa Romeo Giulia, è giunto il momento di dedicarle un restyling, seppur leggero. La berlina del Biscione si sottoporrà ad un aggiornamento che rivisiterà design e dotazione del modello in listino dal 2016. Ad anticipare il tutto sono state delle foto spia scattate da Walter Veyr, il quale le ha subito postate su Facebook.

Alfa Romeo Giulia, un restyling per niente invasivo

Sono solo la fanaleria e la mascherina anteriore ad essere state modificate sugli esterni. Dalle foto spia si notano proprio qui delle leggere mimetizzazioni, le quali mantengono un minimo di mistero sulle forme definitive. Non sono da escludere nuovi inserti nei paraurti e nelle prese d’aria. Nelle foto spia è stata immortalata una Giulia con allestimento “Veloce”, quindi le novità potrebbero cambiare sensibilmente da una versione all’altra. Dovrebbero subire invece importanti aggiornamenti gli interni, con una strumentazione di nuova generazione.

Cosa ci sarà sotto al cofano dell’Alfa Romeo Giulia?

Come ormai noto, entro il 2027 Alfa Romeo venderà esclusivamente nuovi modelli elettrici e ciò significa che la seconda generazione della Giulia sarà solo a batteria. Prima di allora, però, il restyling dovrebbe confermare le diverse motorizzazioni termiche che potrebbero ricevere un grado di elettrificazione mild. Al momento, però, la piattaforma Giorgio della Giulia non permetterebbe (nella sua versione di base) l’adozione di powertrain ibridi plugin, ma l’architettura potrebbe e dovrebbe cambiare.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Panda a Pandino 2022: nuovo record per il raduno delle Panda di ogni epoca

    Poste Italiane rinnova la flotta con i veicoli di Stellantis, tra ibride ed elettriche