lunedì, 22 ottobre 2018 - 7:11
Home / Notizie / Curiosità / LIVE – Lo stand BMW ad Auto e Moto d’epoca 2013 di Padova

LIVE – Lo stand BMW ad Auto e Moto d’epoca 2013 di Padova

Tempo di lettura: 3 minuti.

BMW Italia è presente per la prima volta nella sua storia ad Auto e Moto d’Epoca, la kermesse di auto storiche e moderne che è giunta quest’anno alla trentesima edizione.

BMW-new-X5-2014

Le novità di prodotto sono la nuova BMW X5 – a poche settimane dall’open week end di lancio – e la nuovissima BMW Serie 4 Coupé di recente commercializzazione. Sullo stand è possibile acquistare articoli, abbigliamento e oggettistica lifestyle della collezione merchandising BMW, mentre hostess dotate di palmare e personale di BMW Italia sono a disposizione per fornire e raccogliere informazioni.

Il BMW Autoclub Italia prevede l’esposizione di una BMW 328 del 1937 che appartiene al socio Mercadanti e, nella giornata del sabato, si terrà il secondo raduno nazionale del Club Z1 con esposizione delle rispettive automobili nell’immediata prossimità dell’area fieristica. Inoltre, in omaggio al design italiano, alla fiera di Padova è stata mostrata l’esclusiva BMW Zagato Coupé.

BMW-AutoMoto-2013-06

L’edizione del 2013 di Auto e Moto d’Epoca, la trentesima, in programma a Padova dal 24 al 27 ottobre, ha già riscosso adesioni da record, e sarà un’altra kermesse che passerà alla storia. Basta leggere i numeri dell’anno scorso per capire l’entusiasmo che ruota attorno a questo appuntamento: con più di 60mila visitatori (più di un terzo stranieri) Auto e Moto d’Epoca si è collocata al primo posto in Europa per numero di auto e moto esposte, raggiungendo i 3.600 modelli (di cui 2.600 in vendita) distribuiti su una superficie di 90.000 mq.

La nuova BMW X5

La BMW X5 è stata il primo Sports Activity Vehicle (SAV) del mondo ed è ancora oggi lo Sports Activity Vehicle di maggiore successo su scala globale. Con il lancio della terza generazione, vengono offerte nuove sfumature riguardanti il di piacere di guida, di versatilità e di lusso nella categoria di appartenenza. I punti forti della nuova BMW X5 sono la maggiore sportività e il minore consumo di carburante, un design marcato e aerodinamico, un peso alleggerito fino a 90 chilogrammi senza equipaggiamenti e numerose innovazioni di BMW ConnectedDrive.


BMW Serie 4 Coupé

BMW Serie 4 Coupé

Definita da proporzioni perfettamente equilibrate, un baricentro basso e potenti motori, la BMW Serie 4 Coupé definisce dei parametri di riferimento nuovi a livello di estetica e di dinamismo nel segmento di appartenenza. La personalità indipendente della due porte, che viene sottolineata anche dal numero 4 nella denominazione del modello, si esprime sia attraverso il design che attraverso gli equipaggiamenti particolarmente pregiati. Al momento del lancio, la BMW Serie 4 Coupé sarà proposta con un motore a sei cilindri e due motori a quattro cilindri. Oltre alla versione di base saranno disponibili le linee di equipaggiamenti Sport Line, Modern Line e Luxury Line, nonché il pacchetto M Sport.

BMW Zagato Coupé

BMW Serie 4 Coupé


La BMW Zagato Coupé, presentata in anteprima mondiale al Concorso d’Eleganza di Villa d’Este 2012, è frutto di una collaborazione tra appassionati dell’automobile – una BMW vista attraverso gli occhi di Zagato. Tutto questo si nota nel design della vettura, grazie anche ad accenni di design caratteristici di entrambe le aziende che confluiscono per formare una coupé piena di emozioni nella migliore tradizione Zagato.

Il progetto per l’auto era chiaro dall’inizio: la BMW Zagato Coupé doveva essere una “concept Vmax”, una macchina immatricolata per la strada e aerodinamicamente ottimizzata, in grado di raggiungere alte velocità ed allo stesso tempo rispettare tutti i requisiti legali e le regole sui crash test: un’auto pronta e desiderosa di essere guidata. Le proporzioni della BMW Zagato Coupé da sole fanno intravvedere la promessa di un’esperienza di guida veramente speciale. Il cofano estremamente lungo, l’abitacolo arretrato, il “double bubble roof” tipico di Zagato e la Coda Tronca riassumono la natura dinamica della vettura come soltanto una coupé può fare. La linea del tetto fluida si fonde nella parte posteriore della vettura compatta e muscolosa, dove la potenza della macchina viene trasferita sulla strada.

Questo trattamento delle superfici “sculturale” e visivamente appariscente è un marchio di fabbrica di Zagato e conferisce alla BMW Zagato Coupé una personalità distintiva ed immediatamente riconoscibile. Il trattamento delle superfici, d’altra parte, viene chiaramente ispirato dalla BMW. La silhouette dinamica della vettura vede linee precise che disegnano un percorso sulle superfici tese verso la parte posteriore. Superfici modellate con un’evidente profondità sottolineano la natura sportiva della BMW Zagato Coupé.

“Per me”, dice Norihiko Harada, capo designer di Zagato, la BMW Zagato Coupé ha qualcosa di magico. Essa emana una certa spontaneità che, insieme al tipo di soluzioni non convenzionali tipiche di Zagato, conferisce alla vettura un’eleganza molto particolare”.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

Ford GT

Ford estende la produzione della Ford GT: troppa la richiesta

Quando un auto piace, è inutile girarci attorno, si creano le file del supermercato. Il …

something