venerdì, 20 luglio 2018 - 18:34
Home / Archivio / Mercedes-Maybach Classe S: l’essenza del lusso
Autoappassionati

Mercedes-Maybach Classe S: l’essenza del lusso

Tempo di lettura: 2 minuti.

La Maybach-Motorenbau GmbH in collaborazione con Mercedes-Benz ha dato vita, con la nuova Classe S, all’ammiraglia più lussuosa della gamma della Stella, in grado di soddisfare le più alte esigenze in termini di comfort.

L’ azienda meccanica tedesca, produttrice di automobili di lusso, amplia l’offerta della Stella introducendo una vettura che sottolinea la vocazione alla leadership nel segmento.

Con una lunghezza di 5.453 millimetri ed un passo di 3.365 millimetri, la nuova ammiraglia della gamma Mercedes-Benz è cresciuta di 20 centimetri in entrambe le dimensioni rispetto a Classe S berlina a passo lungo.

Mercedes-Maybach Classe S è stata interamente progettata per essere affidata ad uno chauffeur. Conducente e passeggero anteriore possono godere delle medesime caratteristiche di una “tradizionale” Classe S, il vano posteriore offre, invece, una spaziosità senza paragoni.

La berlina più silenziosa al mondo vanta, infatti, un passo di 200 mm più lungo, a vantaggio dei passeggeri posteriori. Inoltre, grazie al nuovo design della linea del tetto è stato possibile aumentare anche lo spazio per la testa.

Le innovazioni non hanno riguardato solo l’aspetto estetico ma Mercedes-Maybach Classe S si distingue per gli innovativi e ineguagliabili equipaggiamenti per la sicurezza. Cinture di sicurezza con fibbie attive, beltbag e airbag nel cuscino del sedile proteggono i passeggeri soprattutto nel vano posteriore.

La Mercedes-Maybach S 600, al vertice della gamma, è equipaggiata con motore biturbo V12 da 5.980 cm3 ed è in grado di erogare una potenza di 390 kW (530 CV) con una coppia massima di 830 Nm a partire da 1.900 giri/min.

Il motore biturbo V8 della Mercedes-Maybach S 500 sviluppa, invece, una potenza di 335 kW (455 CV) con una cilindrata di 4.663 cm3. In questo caso la coppia massima è pari a 700 Nm ed è disponibile già a partire da 1.800 giri/min.

Nonostante l’estrema potenza e la considerevole massa della Premium tedesca, il consumo NEFZ nel ciclo combinato fa registrare solo 8,9 litri di benzina super per 100 km, a fronte di 207 g/km di emissioni di CO2.

Già disponibile in listino, il debutto sul mercato è previsto a febbraio 2015.

Autore: Matteo Di Lallo

Potrebbe interessarti

Binomio al vertice per DS Virgin Racing nella tappa argentina della Formula E

Tempo di lettura: 2 minuti. Il Team DS Virgin Racing sbarca fiducioso in America del Sud per l’ePrix di Buenos …

something