domenica, 17 dicembre 2017 - 14:54
Home / Notizie / Curiosità / Militem: motore USA, stile italiano
Militem

Militem: motore USA, stile italiano

Tempo di lettura: 2 minuti

Il binomio Usa-Italia nel mondo dell’auto non è certo una novità, ma con Militem approda a un nuovo taglio all’insegna del lusso, della personalizzazione e dello stile per avvicinare i modelli nati negli States al gusto europeo.

Da premiare l’idea e la creatività di questi imprenditori italiani che mirano in un futuro a un mercato che superi i confini del nostro paese.

Militem ha uno showroom a Monza e una factory a Erba (CO), il nome è latino ed indica il condottiero a cavallo che guidava le truppe, forte di valori come: nobiltà, lealtà, coraggio e generosità. Un universo che il brand vuole ispirare ai nostri tempi, facendo sentire Militem anche chi è alla guida del suo “destriero” su quattro ruote, realizzato in una serie veramente limitata e con la possibilità di scegliere ulteriori optional per rendere unico il veicolo e, in ogni caso, sicuramente non convenzionale.

L’azienda brandizza modelli americani personalizzandoli con il valore aggiunto del gusto e dell’artigianalità italiani, grazie al know-how dei nostri maestri carrozzieri.

Il risultato è dato da modelli molto particolari in cui alla componentistica e alla tecnologia rigorosamente “Born in the USA”, s’aggiungono la dedizione al particolare e la creatività nostrane, con l’intento di unire su quattro ruote il meglio delle due diverse culture dell’auto.

L’impostazione meccanica è la stessa dei veicoli di serie, per quanto riguarda i modelli al momento Militem ha realizzato Wrangler JI, JII e JIII, e il più recente RAM 1500 RX.

Rispondiamo in modo tecnico, qualitativo e creativo a un’esigenza del mercato automotive, rispettando sempre e comunque le vigenti norme di omologazione europea” spiega Riccardo Cavarzan, Responsabile Commerciale di Militem e Product Marketing Manager, sottolineando come le modifiche sono comunque a norma di legge, è prevista una garanzia di 24 mesi o 100.000 chilometri.

Militem

Nei progetti del brand anche uno sviluppo per quanto riguarda le auto sportive, ne è un esempio quanto realizzato già ora con il restomod della Chevy Nova del ’70 in cui ad una carrozzeria d’epoca è stato abbinato un motore LS7 in alluminio da 7.000 cc e 512 CV del 2015, oltre ad un cambio Tremec TR6060.

Militem è distribuito in Italia da Cavauto American Division, ancora in fase di definizione invece lo sviluppo di una rete di rivenditori specializzati, l’obiettivo dell’azienda è averli prima in Italia per poi ampliarsi in Europa.

 

 

Autore: Lino Garbellini

Potrebbe interessarti

McLaren Senna

Valore record per l’ultima delle 500 McLaren Senna prodotte

Tempo di lettura: 2 minutiSi è svolto nel quartier generale di Woking, in Inghilterra, l’evento privato che ha deciso …