in

Mini John Cooper Works 2021: la compatta sportiva aggiorna il suo look

Mini John Cooper Works 2021
Tempo di lettura: 3 minuti

Con il restyling della Mini presentato all’inizio del 2021, non poteva che seguire l’aggiornamento della versione sportiva, la Mini John Cooper Works. Una rinfrescata al look degli esterni ed un ammodernamento dell’abitacolo caratterizzano questo nuovo modello. Sotto alla carrozzeria ci sono modifiche importanti per l’assetto, mentre non cambia il motore 2.0 quattro cilindri da 231 CV.

Ci sono nuovi dettagli e nuovi equipaggiamenti proposti di serie, invariato invece l’alto livello di personalizzazione sia dentro che fuori dalla vettura. Scopriamo dunque quanto cambia questa nuova Mini John Cooper Works 2021.

Il Design cambia leggermente in favore di un look moderno

Nelle modifiche esterne rispetto al modello precedente, i cambiamenti più importanti riguardano il frontale. Risaltano i proiettori ottici LED rotondi e la griglia esagonale del radiatore, che presenta una barra trasversale rossa e si estende ora molto in basso. Le aperture per l’aria di dimensioni generose caratterizzano il paraurti anteriore, permettendo un controllo ottimale della temperatura degli impianti di trasmissione e dei freni. Cambiano anche le mascherine sui pannelli laterali anteriori specifiche per questo modello. In vista laterale attirano l’attenzione i cerchi in lega da 17 pollici previsti di serie (18 pollici a richiesta), al di sotto dei quali si nascondono i freni a pinza fissa con quattro pistoncini e le pinze dei freni rosse con il logo John Cooper Works.

laterale Mini JCW 2021

Dietro, invece, la grembialatura ospita un nuovo diffusore che ottimizza il flusso d’aria proveniente dal sottoscocca e due terminali in acciaio inossidabile da 85 millimetri. Questi ultimi danno una voce profonda alla Mini, con un sound coinvolgente anche se non più graffiante come un tempo.

L’abitacolo si aggiorna con un buon contributo di tecnologia. Il display touch da 8,8 pollici centrale è caratterizzato dal design black panel di serie, nonché dal un nuovo sistema operativo con una grafica che rende la selezione e il controllo delle funzioni del veicolo, del programma audio, della navigazione, della comunicazione e delle app ancora più intuitivi. Per la prima volta i display centrale e del quadro strumenti possono essere visualizzati in due diverse tonalità cromatiche, Lounge e Sport. Su richiesta, i pattern cromatici dei display possono essere collegati alle modalità di guida MINI e cambiano aspetto in funzione – ad esempio – della posizione del pedale dell’acceleratore.

Mini John Cooper Works 2021 interni

Per la prima volta sono disponibili a questo scopo i Live Widget, che possono essere selezionati con un movimento di scorrimento sul display touch. In termini di assistenza alla guida, Mini JCW 2021 propone l’avviso di superamento della corsia incluso nell’assistente di guida e la funzione Stop & Go per l’Active Cruise Control.

Nuove sospensioni adattive per un assetto più solido

Il marchio Mini è sempre stato associato ad un’immagine di divertimento di guida grazie ad un perfetto feeling tra l’asfalto e il conducente. In passato il merito era principalmente dell’assetto, mentre le nuove generazioni della compatta sportiva si sono allontanate dal concetto di “Go-Kart feeling”. Con questo restyling di Mini John Cooper Works 2021, debuttano le nuove sospensioni adattive, disponibili come optional, che lavorano in sincronia con la tecnologia di smorzamento a selezione di frequenza per garantire un giusto equilibrio tra sportività e comfort di guida. La forza di smorzamento superiore di oltre il dieci per cento rispetto a prima.

Una valvola aggiuntiva attenua i picchi di pressione all’interno dello smorzatore durante la guida su piccoli dossi, creando così un’esperienza di guida armoniosa. Estremamente reattive in funzione dello stato del manto stradale, l’assetto è in grado di regolarsi in appena 50-100 millisecondi. Le sospensioni adattive sono parte del pacchetto John Cooper Works, che comprende le superfici esterne e interne in Piano Black high gloss, i rivestimenti in Pelle per i sedili sportivi JCW e una verniciatura esterna specifica.

Il 2.0 turbo da 231 CV, un marchio di fabbrica per la JCW

Il cuore che scalpita sotto il cofano della Mini John Cooper Works 2021 è il motore a quattro cilindri TwinPower Turbo che sviluppa una potenza massima di 231 CV e una coppia massima di 320 Nm da una cilindrata di 2,0 litri. La compatta sportiva è equipaggiata con cambio manuale a 6 rapporti oppure, su richiesta, dello Steptronic Sport a 8 marce. L’accelerazione 0-100 km/h è coperta in 6,1 secondi, mentre la velocità limite è di 241 km/h. Previsto di serie, l’impianto frenante sportivo sviluppato in collaborazione con il produttore specializzato Brembo regala delle grandi emozioni in frenata.

Il prezzo di partenza per la Mini JCW 2021 è di 34.400 euro e anche con l’aggiunta del cambio automatico e dell’equipaggiamento JCW il prezzo non supera i 37.000 euro.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    leasys miles maserati

    Leasys Miles Maserati: le auto del Tridente si noleggiano

    Pneumatici estivi o invernali

    Pneumatici: si torna a quelli “estivi”, entro un mese bisogna effettuare il cambio