sabato, 21 aprile 2018 - 11:30
Home / Notizie / Novità / Nuova BMW Serie 4 Coupé

Nuova BMW Serie 4 Coupé

Tempo di lettura: 2 minuti.

La nuova BMW Serie 4 Coupé segna l’inizio di una nuova era di modelli BMW, inaugurando la quarta generazione delle Coupé sportive di classe media.

Il numero “4” nella sua denominazione annuncia un nuovo modello Coupé e segnala non solo un design indipendente, ma anche una maggiore differenziazione tecnica rispetto alla BMW Serie 3. Rispetto alla “3” la Serie 4 Coupé è cresciuta visibilmente sia in larghezza che nel passo, ma è caratterizzata da una silhouette nettamente più bassa, sportiva e slanciata, tipica una Coupé.

All’esterno, il volto è marcato con i caratteristici stilemi di design BMW, come il doppio rene, i doppi proiettori circolari e le grosse prese d’aria nella grembialatura anteriore. Alcuni elementi sono completamente nuovi, come, ad esempio, i cosiddetti Air Breather dietro i passaruota anteriori che provvedono a ridurre la resistenza aerodinamica, la “coda” bassa e le linee dal forte orientamento orizzontale.
All’interno tutti i comandi principali della guida sono raggruppati ergonomicamente intorno al guidatore. I poggiatesta integrati e i fianchetti larghi dei sedili, dalla forma leggermente anatomica, lasciano apparire il divanetto posteriore come se fosse composto da due sedili separati. Oltre all’equipaggiamento di base, sono disponibili tre abbinamenti e un pacchetto M Sport. Le linee di equipaggiamento Sport Line, Luxury Line e Modern Line offrono una maggiore personalizzazione della vettura, sia all’esterno che all’interno.

Rispetto al modello precedente la BMW Serie 4 Coupé si distingue per offrire un passo più lungo, una carreggiata più larga e un abbassamento della vettura che riduce il baricentro a un valore inferiore ai 500 millimetri, qualificandosi così come la vettura dal baricentro più basso nell’attuale gamma di modelli della BMW AG. Al momento del lancio della sportiva a due porte, saranno disponibili un sei cilindri in linea a benzina per la BMW 435i Coupé, un quattro cilindri a benzina per la BMW 428i Coupé e un quattro cilindri diesel per la BMW 420d Coupé. Tutti i motori saranno equipaggiati con l’attuale versione della tecnologia BMW TwinPower Turbo e copriranno un arco di potenza da 135 kW/184 CV a 225 kW/306 CV. La trasmissione di potenza alle ruote posteriori avviene di serie attraverso un cambio manuale a sei rapporti. BMW offre come optional per tutte le motorizzazioni, un cambio automatico sportivo a otto rapporti con la possibilità di eseguire le cambiate anche manualmente con i bilancieri del volante. Già al momento del lancio i due modelli a benzina saranno disponibili anche con l’optional trazione integrale intelligente BMW xDrive.
Oltre ai motori a benzina e diesel a consumo ottimizzato, il concetto di lightweight e l’aerodinamica ottimizzata con Air Curtain e Air Breather assicurano maggiore efficienza, insieme a ulteriori misure, come la funzione Auto start/stop, la Brake Energy Regeneration e l’indicatore del punto ottimale di cambiata.

BMW ConnectedDrive come sempre offre una dotazione tecnologica di grande livello, ecco alcuni esempi. Il sistema di navigazione Professional, che offre una grafica ancora più brillante e una rappresentazione cartografica completa con elementi in 3D, il BMW Head-Up Display con spettro cromatico completo, il Driving Assistant Plus che avverte in caso di pericolo di collisione con un pedone, l’High Beam Assistant non abbagliante a unità LED e controllo intelligente, l’Active Protection con Assistente di attenzione e l’Active Cruise Control perfezionato con funzione di Stop&Go.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

Fiat 500 Collezione

Fiat 500 Collezione: parte dalla Design Week di Milano il tour europeo

Tempo di lettura: 2 minuti. Come annunciato, ieri la Fiat 500 Collezione ha debuttato in anteprima nazionale alla Milano Design Week. …

something