martedì, 23 ottobre 2018 - 2:39
Home / Notizie / Novità / Nuova Renault Megane R.S.: in Italia da 35.350 euro
Megane R.S.
Nuova Renault Megane R.S.

Nuova Renault Megane R.S.: in Italia da 35.350 euro

Tempo di lettura: 2 minuti.

Dopo, potremmo dire, averla ammirata da ferma allo scorso Salone di Francoforte, arriva l’ora del debutto per la segmento C dal DNA racing della Losanga, la nuova Renault Megane R.S..

Il nuovo modello completamente rivoluzionato rispetto alla serie precedente arriverà da noi a maggio, con gli ordini che partiranno in tutte le concessionarie del gruppo già a partire dal mese di febbraio. Sotto il cofano, il prestazionale motore benzina da 280 CV e 390 Nm di coppia, per accelerazioni da 0 a 100 km/h in 5,8 secondi e 225 km/h di velocità massima (250 km/h con l’automatico doppia frizione).

Come se non bastasse, Renault ha pensato a due telai diversi per accontentare i veri “Petrol Head”: lo Sport è rivolto a chi userà la nuova Megane R.S. in strada, quindi con taratura delle sospensioni e degli ammortizzatori più votata al comfort di guida. È poi presente il ripartitore elettronico della coppia che limita il sottosterzo e aiuta a tenere l’auto ferma in traiettoria.

Due i telai a scelta per la nuova Megane R.S.

Chi invece farà box di casa – circuito – box di casa può optare per il Telaio Cup (1.700 euro di sovrapprezzo), con ammortizzatori più rigidi del 10% e la presenza del differenziale, meccanico, Torsen con slittamento limitato.

A livello stilistico la bella colorazione gialla fa brillare la nuova Megane R.S. tra le competitor, tra le quali ricordiamo Focus RS, Honda Civic Type R, Peugeot 308 by Peugeot Sport e Hyundai i30 N. Ecco quindi un bel diffusore posteriore con scarico unico ben incastonato nel mezzo, spoiler posteriore, fari full LED, volante in pelle e selleria in tessuto con loghi RS rossi in bella vista.

Tra le caratteristiche principali della nuova Megane RS troviamo poi i cerchi in lega da 18”, le minigonne laterali, gli sfoghi dell’aria nei passaruota che aumentano l’aspetto racing, e, non ultimo, il sistema Multi-Sense che consente di scegliere tra 4 modalità di guida tra le quali la neanche troppo velata modalità RACE.

C’è poi un’apposita modalità RS nel sistema di infotainment RLink 2 che permette di divertirsi con i vari indicatori della coppia, della potenza istantanea, della forza G e di altri gingilli che abbiamo potuto apprezzare durante la nostra prova della Clio RS Trophy

Per il mercato italiano due i prezzi riportati da listino: 35.350 euro per la versione Energy TCe con cambio manuale a sei rapporti, 1.600 euro in più per chi volesse optare per l’automatico doppia frizione EDC, per cambiate ancora più fulminee tra i cordoli durante i track day. Prevista una versione da 300 CV per fine anno.

« 1 di 2 »

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

SUV Hyundai

SUV Hyundai: l’offerta della gamma Coreana

Anno dopo anno, il mercato dei SUV sta diventando sempre più predominante e, per questo …

something