martedì, 25 settembre 2018 - 14:40
Home / Notizie / Novità / Nuova Volkswagen Touareg: il SUV si aggiorna in chiave moderna
Volkswagen Touareg

Nuova Volkswagen Touareg: il SUV si aggiorna in chiave moderna

Tempo di lettura: 2 minuti.

La terza generazione della Volkswagen Touareg è appena stata presentata in Cina al Salone di Pechino ed è pronta a stupire con l’introduzione di tante novità. 

Cresce nelle dimensioni ma grazie alla piattaforma modulare MLB-Evo perde qualche chilo. Grandi passi in avanti anche in termini di tecnologia e di ausilio alla guida. 

Le ambizioni di questa vettura sono quelle di continuare (e magari incrementare) il grande successo delle oltre 2 milioni di unità delle serie precedenti vendute dal 2002.

Design muscoloso e futuristico

Il design degli esterni trasmette un’immagine imponente alla nuova Touareg. Le dimensioni crescono per arrivando a sfiorare 4,9 metri di lunghezza, 2 metri di larghezza e 1,7 metri di altezza.
Partendo dall’anteriore ritroviamo alcuni tratti che ricordano la sorella minore Volkswagen Tiguan come ad esempio i proiettori ottici. La massiccia calandra cromata incrementa il carattere maestoso e lussuoso. I tratti muscolosi proseguono fino alla coda dove i nuovi proiettori ottici -più sottili rispetto al passato- alleggeriscono visivamente il posteriore. 
Tantissime novità all’interno dell’abitacolo. La tecnologia è stata portata ai massimi livelli grazie all’introduzione del sistema di infotainment Discover Premium con touchscreen da 15 pollici e della strumentazione digitale con schermo da 12 pollici.

Volkswagen Touareg

Non mancano, ovviamente, il lusso e il comfort che rendono questa vettura l’ammiraglia del Marchio con molti dettagli che strizzano l’occhio al mondo Premium. Grazie all’aumento delle dimensioni è stato possibile incrementare l’abitabilità di bordo e, soprattutto, la capacità di carico che cresce di 113 litri rispetto al modello precedente, fino agli attuali 810 litri.

Al debutto la propulsione ibrida plug-in da 367 CV

In un primo momento, la Touareg con nuova propulsione ibrida plug-in dalla potenza di 367 cv verrà venduta solo nel mercato cinese. La data di lancio della Touareg con propulsione ibrida plug-in in Europa non è stata ancora definita: qui inizialmente saranno disponibili due motori V6 Turbodiesel da 231 cv e 286 cv. In Italia seguirà poi un V6 benzina (340 cv) e in altri mercati anche un V8 Turbodiesel (421 cv). 

Volkswagen Touareg

Anche per la terza generazione, la Touareg è dotata di serie della trazione integrale permanente 4MOTION, abbinata a un cambio automatico a 8 rapporti, anch’esso di serie. Grazie al comando sulla consolle centrale denominato “Driving Experience Control” si possono comandare gli innumerevoli profili di guida (ECO, Sport, Normal, Comfort e Individual che si aggiungono a richiesta ad altri 5 profili di guida Offroad).

Grazie all’introduzione della piattaforma modulare MLB-EVO (condivisa con Audi Q7 e Porsche Cayenne) con l’utilizzo di un mix di alluminio (48%) e acciai altoresistenziali (52%) è stato possibile ridurre il peso di circa 100 kg. Per rendere l’handling di guida migliore e garantire agilità sono, inoltre, state aggiunte le quattro ruote sterzanti (per la prima volta su una Volkswagen), le barre antirollio elettromeccaniche e le sospensioni pneumatiche ulteriormente ottimizzate 4-Corner.

Volkswagen Touareg

Come abbiamo detto in precedenza la nuova Tuareg è chiamata a rappresentare il top della gamma Volkswagen e, quindi, non potevano mancare i più aggiornati sistemi di sicurezza e ausilio alla guida. In primo luogo troviamo il sistema di visione notturna Nightvision che rileva la presenta di persone e animali di fronte alla vettura. Non manca all’appello l’assistenza nella guida in colonna che, grazie a sistemi come l’Emergency Assist, il nuovo sistema di assistenza agli incroci e il sistema di assistenza al cambio di corsia, guida l’auto in modo autonomo fino alla velocità di 60 km/h. 

Novità importante per quanto riguarda i fari IQ.Light a LED Matrix che grazie alla potenza di 256 LED anteriori (compresi indicatori di direzione) e alle funzioni di controllo intelligente rendono la guida più chiara e sicura.

Autore: Andrea Genre

Potrebbe interessarti

Ghibli Ribelle

Maserati Ghibli Ribelle: solo 200 esemplari per la nuova serie limitata

Tempo di lettura: 2 minuti. Se vi abbiamo parlato di Ghibli come dell’auto preferita dei tedeschi a livello di design, …

something