in

Opel Astra-e: la variante elettrica pronta nel 2023

Opel Astra-e
Tempo di lettura: < 1 minuto

Oggi è stata svelatamente davanti agli occhi della stampa internazionale la forma, e la sostanza, della nuova Opel Astra 2021. La sesta generazione arriverà sul mercato, a partire dall’inizio del 2022, con motori benzina, Diesel e ibridi plug-in, ma ci vorranno solo due anni per vedere una versione completamente elettrica dell’erede della Kadett.

L’annuncio è arrivato oggi durante la presentazione a Francoforte e c’era da aspettarselo. Sarà però una prima volta per la piattaforma STLA Large che potrà così ospitare non solo la Astra-e, bensì la DS 4 BEV e, probabilmente, anche la Peugeot 308 elettrica così come altri modelli dei brand ex-FCA, ma ora è troppo presto per parlarne.

La Opel Astra-e sarà quindi un’offerta inedita da parte del brand del Blitz, pronto a sposare la transizione completamente elettrica ma dal 2028 in avanti. Difficile, ora come ora, parlare di un possibile prezzo della Opel Astra-e così come di dati tecnici riguardanti il motore, l’autonomia e le capacità di ricarica.

Con trent’anni di storia alle spalle, è ora di guardare al futuro. La Opel Astra-e è stata annunciata, non resta che aspettare nuove informazioni.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Kimi Raikkonen

    Ritiro Kimi Raikkonen: l’annuncio potrebbe avvenire a Monza

    Il meglio dall’Historic Minardi Day 2021: concerto a cielo aperto [VIDEO]