in

Il bollo auto si paga con Satispay: pochi passaggi e il gioco è fatto

pagare bollo auto con satispay
Tempo di lettura: < 1 minuto

Pagare il bollo auto con Satispay: ecco come si fa, grazie all’implementazione della popolare app nel sistema PagoPa dell’Agenzia delle Entrate.

Satispay sta ottenendo sempre più consensi. Per questo motivo vi spieghiamo come si può pagare il bollo auto con Satispay, proprio in prossimità dell’inizio dell’anno nuovo e l’arrivo del primo, agognato, appuntamento con il pagamento delle tasse legate alle auto. 

Notizia del 2020, con la nuova Legge di Bilancio, è l’arrivo dell’obbligo di pagare la tassa solo attraverso PagoPa, il sistema di pagamenti dell’Agenzia delle Entrate. Satispay è già integrata con PagoPa e offre, in pochi passaggi, la possibilità di togliersi questo pensiero. 

Con la funzionalità “Bollo Auto” di Satispay, infatti, sfruttando l’immediata user interface , è possibile compiere l’operazione ovunque ci si trovi e in qualunque momento. Basta selezionare la tipologia del veicolo una prima volta (autoveicolo, rimorchio, motoveicolo, ciclomotore, ecc.) e inserire il relativo numero di targa. 

Sarà Satispay a calcolare l’importo esatto da pagare, lasciando all’utente il semplice compito di confermare il pagamento e, eventualmente, attivare un reminder per le prossime scadenze, così da evitare costose dimenticanze. 

Per il servizio è prevista solo una commissione fissa di 1 euro. Ricordiamo che Satispay offre anche la possibilità di ricaricare il credito del proprio telefono, pagare bollettini PagoPa e tante altre funzioni. 

Dì la tua

Bo Luke Autostrada

Bo e Luke nuovi consulenti di Società Autostrade

Aston Martin V12 Speedster teaser

Aston Martin V12 Speedster: 88 esemplari per la biposto aperta