in

Sempre più automobilisti pagano il bollo su Satispay: record nel 2021

bollo auto satispay
Tempo di lettura: 2 minuti

Dal 2020 in avanti, chi vuole può pagare il bollo auto e moto tramite il sistema pagoPA, nato dall’incrocio delle banche dati ACI e PRA sotto forma di documento digitale. Sul fine anno è ora di passare la famosa tassa automobilistica e in questo contesto Satispay lancia i dati relativi al servizio in app “Bollo Auto e Moto”, grazie al quale in pochi passaggi è possibile pagare il bollo in maniera completamente virtuale. 

Se già nel 2020 i numeri emersi evidenziavano una crescita importante, con l’impennata di pagamenti via app con Satispay, nel 2021 i numeri sono ulteriormente cresciuti del 30%, con oltre 130.000 transazioni registrate. Una crescita trainata dall’estrema semplicità di questo servizio che permette di pagare la tassa sui veicoli evitando code agli sportelli, con un’unica semplice interfaccia d’uso per gli utenti di tutte le regioni. Satispay, integrata con pagoPA, offre la possibilità di pagare questa imposta anche all’ultimo minuto in velocità e sicurezza. 

Dario Brignone, co-founder e CTO di Satispay, commenta così: “Siamo felici di constatare che il trend di crescita del servizio Bollo Auto e Moto si sia riconfermato quest’anno, in modo ancora più positivo. I numeri testimoniano una chiara conferma del processo di digitalizzazione dei cittadini italiani che sono sempre di più alla ricerca di soluzioni innovative in grado di semplificare la vita. Continueremo a lavorare in questa direzione”. 

Pagare bollo auto con Satispay: ecco come si fa

Entrando nell’app e nella sezione apposita, cioè servizi, e poi selezionare “Bollo auto e moto”. Qui vi verrà chiesto, se non lo avete già fatto in precedenza, di aggiungere un veicolo (autoveicolo e autocaravan, rimorchio, motoveicolo) dopodichè servirà il numero di targa. A questo punto sarà l’app stessa a calcolare l’importo esatto da pagare. Non resterà che confermare il pagamento e salvare sullo smartphone la ricevuta, oltre che attivare un semplice reminder sulla successiva scadenza, evitando così costose dimenticanze. Per il servizio è prevista solo una commissione fissa di 1 euro.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    porsche 911 turbo flachbau

    All’asta una 911 Turbo davvero introvabile: è stata prodotta in 29 esemplari

    Alfa Romeo Stelvio Guardia Civil

    Alfa Romeo Stelvio rinforza la flotta della Guardia Civil spagnola: ci sono 301 nuove unità