in

Range Rover Sport SVR ad alte prestazioni affronta Goodwood

Tempo di lettura: < 1 minuto

La Land Rover più potente e veloce mai prodotta debutterà al Goodwood Festival of Speed (dal 27al 29 giugno). La Range Rover Sport SVR sarà il primo modello a sfoggiare il nuovo distintivo SVR, che identificherà tutti i futuri modelli ad alte prestazioni.

Un prototipo mimetizzato della Range Rover Sport SVR da 550 CV interromperà il suo rigoroso programma di sviluppo per presentarsi agli spettatori del Festival come la più emozionante Land Rover mai prodotta. Questa vettura completerà una serie di percorsi in salita sulla famosa Goodwood Hill, presentandosi nella categoria “First Glance”, riservata alle novità.

LA SVR è attualmente in fase di sviluppo in vista della commercializzazione nel 2015. I dettagli tecnici della 550 CV sono ancora rigorosamente segretati, ma gli spettatori potranno aspettarsi un’andatura impressionante ed una sonorità entusiasmante. Le prestazioni della SVR amplieranno ulteriormente le capacità della Range Rover Sport, la più veloce, reattiva ed agile Land Rover di sempre.

La Range Rover Sport SVR è stata creata dal team “Special Vehicle Operations” di Jaguar Land Rover e tutti i futuri modelli SVR, per potersi fregiare di questo stemma, dovranno rispondere ai più rigorosi criteri in termini di prestazioni. Le SVR saranno prodotte a fianco dei modelli correnti e commercializzate attraverso la stessa Rete di Vendita.

La Range Rover Sport SVR – progettata e costruita in Gran Bretagna – amplifica l’integrità progettuale, la robustezza e la cura per il dettaglio che oggi caratterizzano il Brand Land Rover.

La Land Rover ha ridefinito il settore dei SUV prestazionali con il lancio nel 2005 della prima Range Rover Sport, mix di prestazioni sportive e capacità all-terrain senza compromessi. Il suo successo è già nelle cifre: 500.000 veicoli prodotti.

Guidatore della domenica

Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica.
La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Dì la tua

Jaguar F-Type Project 7 a Goodwood

Foto di Gabriele Bolognesi

Toyota RAV4: prova su strada