in

Una vera Nissan Skyline? No, l’auto che c’è sotto è improbabile

Skyline Rover 200 Rear
Tempo di lettura: 2 minuti

Quando uno pensa ad una sportiva giapponese, cattiva, degli anni ’90 e ti viene in mente la Nissan Skyline. L’iconica coupé ben nota agli amanti della saga di Fast & Furious è, però, destinata a rimanere solo un sogno per tanti appassionati.

Le quotazioni dei pochi e rari modelli originali e senza alcuna modifica sono in forte crescita, tanto che un esemplare con solo 10 km è stato venduto per 400 mila euro nel corso dello scorso anno.

Skyline Rover 200

Date le cifre, c’è chi, come questa bizzarra officina thailandese, si è ingegnatonem carcere di realizzare una replica della Skyline.

La Nissan Skyline nascosta sotto una Rover 200

L’officina, con sede a Bangkok, si è specializzata nelle repliche della Skyline R34, che rappresenta la generazione più richiesta e di maggior valore al mondo. Come si può ottenere una Nissan da centinaia di migliaia di euro? Basta effettuare una conversione radicale di una Rover 200 Coupé.

Rover 200 originale

Non ci credete! L’apparenza inganna, se subito la berlina inglese non sembra avere alcun legame con la Skyline, in realtà, come dimostrano le foto, i risultati sono davvero impressionanti. I due modelli, infatti, condividono parte della linea ed il profilo dei finestrini, due aspetti in grado di facilitare notevolmente il lavoro dei meccanici.

Tutta Skyline senza motore

La trasformazione completa risulta essere piuttosto elaborata e richiede minimo due mesi di lavoro. L’officina, infatti, utilizza numerosi pannelli e pezzi di ricambio per allungare la Rover di circa 30 cm utili a farla assomigliare il più possibile alla Nissan.

Skyline Rover 200 modifiche

Sui propri social, l’azienda comunica di utilizzare solo componenti “ufficiali” della Skyline sia per quanto riguarda gli esterni che per gli interni, anche se nell’abitacolo mancano tutti gli schermi e gli indicatori analogici originali.

Al di là del fatto che sia vero o meno, bisogna dire che solo un esperto di questi modelli potrebbe notare tutte le differenze estetiche. Non serve, invece, molta esperienza, invece, per capire che sotto al cofano non c’è lo stesso motore sei cilindri. Al suo posto trova alloggiamento il più tranquillo 1.6 4 cilindri da 111 CV della 200 Coupé.
Pensando ad utilizzare come auto donatrice una Rover 220 Turbo la potenza potrebbe arrivare a 200 CV grazie al 2.0 turbo del modello originale.

Il prezzo per chi vuole modificarla? L’equivalente di circa 11.000 euro. Naturalmente, nel conto non sono incluse le spese per portare la propria Rover in Thailandia e neanche la certezza, ed il costo, dell’omologazione della nuova auto data la portata degli interventi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    mercedes-300sl-gullwing asta

    Questa Mercedes 300SL Ali di Gabbiano ha un valore oltre ogni immaginazione

    Ferrari Purosangue camuffata laterale

    Ferrari Purosangue: a che punto siamo? [FOTO]