in

Salone dell’Auto di Torino 2017: una terza edizione più internazionale e innovativa

Tempo di lettura: 2 minuti

Nella rinomata cornice del Castello del Valentino, impreziosita dai prototipi di diversi Carrozzieri, si è svolta la presentazione ufficiale della terza edizione di Parco Valentino, il Salone dell’auto all’aperto di Torino che si svolgerà dal 7 all’11 giugno 2017.

A fare gli onori di casa Andrea Levy, presidente del Salone dell’auto di Torino: “Con 650.000 visitatori nel 2016 e la presenza di 43 Case automobilistiche e 12 Centri Stile Parco Valentino tornerà nel 2017, proponendosi di superare il Salone di Ginevra per numero di visitatori. È la conferma che la nuova formula all’aperto piace alle Case automobilistiche e al pubblico e che ci permetterà di confermare e migliorare i risultati ottenuti nelle prime due edizioni, portandoci a diventare il Salone automobilistico più visitato in Europa nei prossimi anni. Con un impegno economico e organizzativo sostenibile abbiamo la garanzia di poter contare sulla quasi totalità dei Brand presenti, ne attendiamo oltre 50 nell’edizione 2017, richiamando il pubblico da ogni parte d’Italia grazie all’ingresso gratuito e all’orario prolungato fino alle 24. Il Salone dell’auto di Torino ha tutte le carte in regola per diventare un evento automotive internazionale e con quest’ottica presentiamo il nostro nuovo logo istituzionale, con il quale intendiamo affermarci oltre i confini italiani, grazie al supporto del nostro fiore all’occhiello, i Designer, eccellenza italiana che a Parco Valentino è presente con i nomi storici e con quelli emergenti, segno che si tratta di un mondo in salute e in continua evoluzione”.

Inalterato il format vincente del salone all’aperto, che però, continua a evolversi, presentando due importanti novità: il nuovo assetto espositivo e il biglietto elettronico gratuito. Le pedane delle prime edizioni si ampliano e si uniscono, creando stand espositivi all’aperto, veri e propri showroom che possono arrivare fino a 250 mq per Brand – che è limitato sempre a 4 vetture da esporre – e che garantiscono una maggiore interazione con il pubblico a 360°.

salone auto torino logo 2017

Per l’edizione 2017 si prospetta una grande innovazione anche per quanto riguarda l’ingresso, che resterà gratuito, ma che sarà supportato da un sistema di accreditamento elettronico, già attivo da oggi sul sito www.parcovalentino.com. Gli appassionati potranno registrarsi e ottenere così il pass gratuito al Salone dell’Auto all’aperto di Torino, uno strumento che oltre all’ingresso all’esposizione darà la possibilità di prenotare i test drive, assistere agli eventi speciali e collaterali e approfittare della convenzione con Trenitalia, confermata anche per il 2017, che prevede uno sconto per i biglietti del treno per Torino da tutta Italia.

Tornerà il Gran Premio Parco Valentino, la passerella di automobili in edizione limitata e di super car guidate da collezionisti e appassionati di tutto il mondo che, domenica 11 giugno 2017, percorreranno le strade della città per giungere alla Reggia di Venaria, come da tradizione. Nella terza edizione il Gran Premio si arricchisce di una divertente gara di regolarità che coinvolgerà tutte le auto targate partecipanti.

Durante la conferenza stampa di presentazione alcuni tra i più grandi rappresentanti del car design di oggi si sono espressi sull’evoluzione del Car design in relazione alla mobilità del futuro. Fabio Filippini, Chief Creative Officer di Pininfarina, Umberto Palermo, CEO Up Design e Mole Automobiles, Filippo Perini, Head of Design di Italdesign e Stephane Schwarz, Design Director di Zagato, hanno spiegato quanti e quali passi stanno facendo verso un futuro che ogni giorno diventa sempre più delineato.

Gentlemen driver

Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Dì la tua

Nuova Renault Megane Sporter | Prova su strada in anteprima

Rinspeed Oasis: urban car a prova di salotto