lunedì, 22 ottobre 2018 - 12:50
Home / Notizie / Anteprime / Seat Arona TGI: il primo SUV a metano è realtà
Arona TGI

Seat Arona TGI: il primo SUV a metano è realtà

Tempo di lettura: 2 minuti.

Un po’ a sorpresa Seat annuncia l’arrivo (verrà presentata tra pochi giorni in anteprima mondiale a Parigi) della Arona TGI, sigla che significa metano per il gruppo Volkwagen e che fa diventare il crossover spagnolo o SUV compatto il primo con questo tipo di alimentazione.

Quarto modello a offrire un’alimentazione a metano, la Arona TGI punta a quella fetta di clienti che si è ormai fidelizzata con questo tipo di carburante alternativo ma è spesso costretto a “scegliere” auto dalle dimensioni più contenute o, al contrario, troppo costose se si pensa, ad esempio, all’Audi A5 G-Tron (prezzi da circa 44.000 euro).

Più tecnicamente, il propulsore è il tre cilindri e 12 valvole da 1.0 litri con una potenza di 90 CV erogata tra i 4.500 e 5.800 rpm e una coppia massima di 160 Nm tra i 1.900-3.500 rpm. Il propulsore è abbinato di serie a un cambio manuale a 6 rapporti, che valorizza l’efficienza e il piacere di guida della vettura. Prestazioni buone ma ancor meglio se si pensa all’impatto ambientale e alle emissioni di CO2.

I serbatoi per il metano sono tre (si calcola un’autonomia di 400 km, + 160 km dal motore a benzina) e sono situati sotto uno specifico vano situato nel posteriore della vettura, un apposito bocchettone per il rifornimento posto accanto a quello per la benzina, tubi di scarico in acciaio inossidabile e un regolatore elettronico della pressione che gestisce efficientemente la distribuzione del gas all’interno del propulsore TGI (specie in situazioni di freddo intenso, il metano non entra in circolo finchè il motore non prende temperatura).

La carta SUV, l’unica che mancava tra le auto a metano

 Arona TGI

Oltre a offrire gli stessi allestimenti della normale Arona (Reference, Style, XCellence e FR), la Arona TGI a metano offre più praticità: con 4.138 mm di lunghezza, la Arona TGI è 79 mm più lunga della Ibiza e 99 mm più alta, mantenendo un’ampia altezza dal suolo e una posizione di guida più alta. Inoltre, anche con la presenza del serbatoio di metano integrato sotto il vano di carico, la Arona TGI offre una capacità di carico di 282 litri.

 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Ferrari ibrida

Ferrari ibrida , sei tu?

Inutile girarci attorno, in Ferrari l’elettrificazione procede spedita. Non è infatti un mistero che già …

something