mercoledì, 26 luglio 2017 - 16:44
Home / Notizie / Tecnologia / I nuovi sistemi di assistenza alla guida di Opel Crossland X
sistemi di assistenza alla guida di Opel

I nuovi sistemi di assistenza alla guida di Opel Crossland X

Tempo di lettura: 2 minuti

Il nuovo Crossland X, già in commercio, porta con sé tutti gli ultimi sistemi di assistenza alla guida di Opel.

Il nuovo SUV medio tedesco, adatto all’ambito cittadino, offre fari anteriori full LED, head up display, la telecamera panoramica posteriore con visione a 180 gradi, così come il sistema automatico di assistenza al parcheggio, l’avviso di superamento involontario dei limiti di carreggiata (Lane Departure Warning), il riconoscimento dei limiti di velocità (Speed Sign Recognition) e il sistema di controllo “angolo cieco” (Side Blind Spot Alert).

Su Crossland X debutta poi il nuovo pacchetto Opel Eye, a richiesta, che va ad ampliare gli optional sopra citati: sono presenti l’avviso di pre-collisione (Forward Collision Alert) con rilevamento pedoni e Frenata automatica di emergenza, oltre al sistema di rilevamento di stanchezza guidatore per la prevenzione dei colpi di sonno.

L’avviso pre-collisione con la frenata automatica di emergenza e rilevamento pedoni e controlla la situazione del traffico davanti al veicolo grazie alla telecamera anteriore Opel Eye ed è in grado di rilevare vetture in movimento, parcheggiate e pedoni (adulti e bambini). Il sistema attiva un allarme e un’allerta visivo, oltre a frenare automaticamente se la distanza rispetto al veicolo o al pedone diminuisce rapidamente senza alcuna reazione da parte del guidatore.

Il driver attention alert, presente già di serie su Crossland X, è ancora più evoluto grazie al pacchetto Opel Eye: Il sistema “esteso” attiva un allarme se la traiettoria del veicolo indica stanchezza o mancanza di attenzione da parte del guidatore, con un messaggio nello schermo centrale del cruscotto (driver information cluster) e un segnale acustico. Dopo tre avvisi di primo livello, il sistema attiva un secondo allarme con un diverso messaggio nello schermo centrale del cruscotto e un segnale acustico di volume più elevato. Il sistema viene resettato guidando a velocità inferiori a 65 km/h per 15 minuti consecutivi.

Un’altra funzione che aumenta la sicurezza generale di Crossland X è l’innovativa soluzione di illuminazione che porta nel segmento. I fari anteriori full LED dispongono di funzioni come l’illuminazione in curva (cornering light), l’assistenza abbaglianti e l’autolivellamento per garantire un’illuminazione ottimale della strada e assicurare la miglior visibilità possibile. Inoltre, l’head up display, a richiesta, aiuta chi guida Crossland X a tenere gli occhi fissi sulla strada.

La telecamera anteriore Opel Eye elabora una enorme mole di dati e forma la base per i sistemi di assistenza alla guida come il riconoscimento limiti di velocità e l’avviso di superamento involontario dei limiti di carreggiata (Lane Departure Warning). Il riconoscimento limiti di velocità mostra il limite di velocità sullo schermo centrale del cruscotto (driver information cluster) o sullo head up display a richiesta, mentre l’avviso di superamento involontario dei limiti di carreggiata – Lane Departure Warning – attiva allarmi sonori e visivi se Crossland X abbandona involontariamente la propria corsia.

 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

guida assistita DS

La guida assistita DS presto su DS 7 Crossback

Tempo di lettura: 2 minutiSarà la DS 7 Crossback, primo SUV del Marchio premium francese, ad ospitare i primi …