in

A Spa Francorchamps va in scena la passione rosso Ferrari

Spa Francochamps
Tempo di lettura: 2 minuti

Come da pronostico, la pioggia ha accompagnato il weekend a Spa Francorchamps che Ferrari ha dedicato ai suoi clienti con i programmi XX e l’esibizione delle F1 Clienti, eventi di contorno delle due gare del Ferrari Challenge Europe che hanno animato il circuito delle Ardenne.

Nel weekend la tribuna sul rettilineo principale è sempre stata gremita di pubblico, così come il paddock, con migliaia di persone giunte a Spa-Francorchamps dalle regioni limitrofe. Nella giornata conclusiva dell’evento, inoltre, a regalare ulteriore spettacolo ci hanno pensato i piloti ufficiali della Ferrari, Davide Rigon, Olivier Beretta e Alessandro Pier Guidi, che sono stati protagonisti di un fantastico show in pista.

Verso l’ora di pranzo, a tribune gremite, Alessandro Pier Guidi si è esibito sulla nuova Ferrari 488 Pista, Olivier Beretta è salito sulla 488 GTE del team MR Racing, con la quale è giunto quinto una settimana fa nella 6 Ore di Spa-Francorchamps, e Davide Rigon si è messo al volante di una 488 Challenge.

Il momento più atteso è stato quando Rigon, con un passato da formulista, si è calato nell’abitacolo di una F60 del 2009 (vincitrice proprio a Spa con Raikkonen, la sua ultima vittoria in Ferrari) per dare spettacolo tra prove di pit stop e burnout a ruote fumanti.

Tra le F1 Clienti accorse a Spa Francorchamps la F138 del 2013 (ex Alonso) che ha condiviso la pista con due F2008, una F2007 campione del mondo, due F2001 e una F2002. A chiudere il gruppo, la mitica F333 SP capace di vincere la 24 Ore di Daytona ormai parecchi anni fa e da allora rimasta nel cuore degli appasionati del cavallino.

Non potevano passare inosservate le vetture dei programmi XX. La FXX, la capostipite, è stata portata in pista a Spa Francorchamps da due clienti. Decisamente più numerose le 599XX, le 599XX Evo ed FXX K che hanno ottenuto ottimi tempi nonostante la pioggia. C’era anche una FXX K Evo, l’ultimo mostro prodotto dalla Casa di Maranello che ha strabiliato tutti per la sua aderenza in curva, specialmente in una delle più belle curve del mondo, l’Eau Rouge.

Dì la tua

5 cose da sapere sulla Volkswagen Touareg 2018

Le 5 cose da sapere sulla Volkswagen Touareg 2018

Renault Captur

Renault Captur, arrivano le nuove versioni Sport Edition e Sport Edition²