domenica, 22 aprile 2018 - 1:15
Home / Notizie / Novità / Nuova SsangYong Rexton: l’icona si rivoluziona
SsangYong Rexton

Nuova SsangYong Rexton: l’icona si rivoluziona

Tempo di lettura: 2 minuti.


Sono passati 15 anni dal suo debutto sul mercato italiano e, nel frattempo, abbiamo visto ben tre serie in una continua evoluzione, che hanno raggiunto 18.000 automobilisti (di cui 13.000 ancora in uso oggi). Oggi SsangYong Rexton torna, non più evoluto ma rivoluzionato.

I tecnici della Casa Coreana si sono impegnati, infatti, a ripensare la Rexton, cercando di mantenere le qualità e i punti di forza che ne hanno determinato il successo nei mercati, anche quello italiano. Un compito non facile, visto che si trattava di coniugare le reali capacità di Rexton, da sempre apprezzato per le sue doti “fuoristradistiche” unite alla qualità di progettazione e di costruzione, mutuate dalla scuola tedesca, alle esigenze di un mercato che chiede sempre un abito alla moda.

La SsangYong Rexton si presenta con una serie di caratteristiche che lo qualificano dal punto di vista del calibro innovativo, sia agli occhi dei clienti sia di fronte alla concorrenza. Il tradizionale telaio, con le sue riconosciute caratteristiche di rigidità torsionale utili nel favorire solidità e silenziosità in marcia, è stato completamente rivoluzionato nella scelta dei materiali, ora facenti largo uso di acciai alto resistenziali a deformabilità modulare, a tutto vantaggio della sicurezza degli occupanti.

La trazione inseribile, da sempre patrimonio tecnologico della Casa dei due dragoni, è ora accoppiabile ad al cambio automatico a sette rapporti di Mercedes, mantenendo la possibilità di inserire le riduzioni di marcia, utili sui terreni più impervi.

All’esterno i designer di SsangYong hanno composto linee ispirate sia all’estetica sia alla funzionalità, dal frontale possente, alla linea di cintura dinamica sino ai “baffi” anteriori e posteriori ideati per ridurre le turbolenze in marcia.

Disponibile anche con 7 posti, la SsangYong Rexton propone interni caratterizzati da materiali pregiati e ben accoppiati, mostrando le tracce della preziosa collaborazione con eccellenze del design rientranti nell’orbita di Mahindra & Mahindra, azionista di riferimento di SsangYong.

SsangYong Rexton interni

Molto bene i valori di silenziosità di marcia, grazie alla sapiente profusione di elementi fono assorbenti come pure alla tecnica di veicolo, con il posizionamento longitudinale dell’unità propulsiva, che garantisce una notevole riduzione di vibrazioni in qualsiasi condizione di marcia.

Non poteva mancare una dotazione di infotainment all’altezza dei tempi, con navigatore multifunzione presente su tutta la gamma, le connessioni ai principali sistemi operativi per smartphone e tutto quanto rende, ogni giorno, l’esperienza a bordo più vivibile; dalle luci interne soffuse per accrescere la tridimensionalità dell’abitacolo ai sistemi di parcheggio gestiti mediante telecamere “all-round”.

Ultima, ma non per questo meno importante la dotazione di sicurezza. L’equipaggiamento di sistemi di assistenza alla guida – dai controlli di trazione evoluti alla frenata elettronica (Advanced Emergency Braking System) – ossia i componenti attivi di sicurezza, viene contornato da un abitacolo improntato alla sicurezza passiva, in cui spiccano i 9 airbag per i passeggeri.

SsangYong ripresenta quindi sul mercato Rexton, un nome che richiama il Marchio riconoscibilità e affidabilità, poiché molti clienti hanno raggiunto con questi veicoli percorrenze superiori ai 350.000 chilometri.

Il propulsore è un 2.2 diesel, il e-XDi220 da 181 cavalli e 420 Nm di coppia. La Rexton si basa su tre allestimenti, Road, Dream e Icon, propone trazione integrale o solamente due ruote motrici e con 1.300 euro si possono aggiungere i due posti aggiuntivi con il clima posteriore. I prezzi della nuova SsangYong Rexton partono da 35.400 euro per la Road 2WD manuale e arrivano a 46.900 euro per la Icon 4WD automatica.
SsangYong Rexton

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

Fiat 500 Collezione

Fiat 500 Collezione: parte dalla Design Week di Milano il tour europeo

Tempo di lettura: 2 minuti. Come annunciato, ieri la Fiat 500 Collezione ha debuttato in anteprima nazionale alla Milano Design Week. …

something