sabato, 17 novembre 2018 - 22:07
Home / Notizie / Novità / Suzuki Vitara 2019 | Salone di Parigi 2018 [LIVE]
Vitara 2019

Suzuki Vitara 2019 | Salone di Parigi 2018 [LIVE]

Tempo di lettura: 3 minuti.

Da trent’anni Suzuki Vitara è sinonimo di SUV compatto in salsa giapponese. Prima che questo segmento esistesse, così come lo conosciamo oggi, la giapponese iniziava a lanciare mode che avrebbero fatto scuola da lì a una ventina d’anni. Proprio nell’anno dell’anniversario arriva il nuovo modello, la Vitara 2019, rinnovata nei punti chiave per rimanere al passo coi tempi.

La vettura che è già ordinabile nelle concessionarie della Casa giapponese è basata sulla quarta generazione lanciata nel 2015. Si tratta quindi di un restyling che introduce, e questa è una delle grandi novità, il 1.0 Boosterjet già in voga su Swift e altri modelli del brand. Non per questo la Vitara 2019 rinuncia al suo sistema di trazione integrale 4WD AllGrip Select (in combinazione con tutte le motorizzazioni), in grado di esaltare le prestazioni off-road e migliorare la sicurezza su tutti i terreni.

Stilisticamente la Vitara 2019 presenta un frontale aggiornato con accenti cromati nella mascherina a cinque feritoie; un ulteriore elemento cromato nella parte inferiore della griglia dona al frontale un tocco di eleganza e, grazie al nuovo skid plate posto nella parte inferiore del paraurti, anche un aspetto dinamico. Dietro debuttano i nuovi gruppi ottici posteriori dal design 3D che adottano tre eleganti file di LED, per conferire al modello una firma luminosa ben distinguibile.

La gamma dei colori per la carrozzeria si amplia con l’aggiunta di nuove tinte bicolore inedite: lo sportivo e vivace Giallo Tibet metallizzato e l’elegante e sofisticato Grigio Glasgow metallizzato. Entrambi abbinati al tetto nero metallizzato.

Dentro la Vitara 2019 aggiorna i materiali, ricorrendo a nuovi inserti soft touch, con la presenza di elementi color argento sulla plancia, sulle porte e sulla console centrale. I sedili adottano un rivestimento scamosciato con cuciture profonde che creano un disegno geometrico e danno un tocco urbano e alla moda. Il bracciolo centrale, con un pratico vano portaoggetti, è ora di serie su tutta la gamma. Debutta inoltre il nuovo sistema MY DRIVE, con LCD a colori da 4,2 pollici posto tra gli indicatori, permette di apprezzare meglio le animazioni relative alle varie modalità della trazione integrale ALLGRIP Select e del sistema Hill Descent Control, così come le indicazioni del sistema “occhioallimite”, il dispositivo di riconoscimento dei segnali stradali, che rappresenta una nuova dotazione di sicurezza.

Nuovo motore, viva il downsizing

 Vitara 2019

 

Oltre al confermato 1.4 Boosterjet da 140 CV entra in gamma, come accennavamo, il nuovo 1.0 tre cilindri Boosterjet da 112 cavalli. Sempre turbo a iniezione diretta, questo motore è stato sviluppato da Suzuki espressamente per raggiungere un nuovo e miglior equilibrio tra potenza e rispetto dell’ambiente. Entrambi i propulsori sono omologati secondo la nuova normativa Euro 6d-temp e testati secondo i nuovi e più severi standard di prova WLTP (Worldwide Harmonised Light Vehicle Test Procedure).

Il Cliente può scegliere, in base alle proprie preferenze di guida, tra cambio manuale (5 marce in abbinamento al 1.0 Boosterjet, 6 marce per il 1.4) o automatico 6 marce con comandi al volante (disponibile per entrambi i propulsori). Tre gli allestimenti: Cool, Top, Starview.

Di serie, sulla entry level Cool, troviamo una dotazione già molto buona: clima automatico, schermo touchscreen 7”, Bluetooth®, compatibilità Android Auto, Apple CarPlay e MirroLink, videocamera posteriore, cruise control, sedili riscaldati, fendinebbia, vetri privacy, 7 airbag, bracciolo centrale con un vano portaoggetti, sono presenti già dall’allestimento COOL 2WD con cambio manuale.

Le versioni Top e Starview aggiungono: anabbaglianti LED con regolazione automatica dell’altezza, sedili in pelle scamosciata, sensori luce e pioggia, keyless start, keyless entry, scheda navigatore, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, orologio analogico centrale in plancia, retrovisori con ripiegamento elettrico. Su STARVIEW è di serie il tetto apribile in vetro.

 Vitara 2019

Su nuova Vitara fanno poi la loro comparsa alcuni sistemi di guida semi-autonoma come il nuovo sistema di frenata d’emergenza Dual Sensor Brake Support (DSBS). Il nuovo sistema utilizza in modo combinato una telecamera monoculare e un sistema radar con tecnologia laser che aggiunge la funzione di riconoscimento pedoni al sistema di frenata d’emergenza e ne ampia efficienza e portata. Presenti poi il mantenitore della linea di carreggiata, il monitoraggio dello stato di attenzione del conducente, il riconoscimento dei segnali stradali, il monitoraggio dell’angolo cieco, l’avviso di possibile urto in retromarcia (fino a 8 km/h).

Tutti sistemi proposti di serie, insieme con il Cruise Control Adattativo, con la sola eccezione delle 2 versioni Cool 2WD manuale ed automatico. Quest’ultime, con cambio automatico, sono inoltre dotate di funzione “Stop&Go”, che permette a Vitara non solo di mantenere automaticamente la distanza di sicurezza dalla vettura che precede, ma anche, in caso di incolonnamenti, di portare la vettura al completo arresto per poi riprendere la regolare marcia in autonomia.

Prezzi Suzuki Vitara 2019: subito in promozione

Nuova Suzuki VITARA è ordinabile con prezzi di listino a partire da 20.980 euro (IVA inclusa, esclusi vernice metallizzata e IPT), ed è disponibile al lancio con una promozione dedicata che consentirà, in caso di permuta o rottamazione, di acquistarla con il nuovo motore 1.0 BOOSTERJET a 17.900 euro, con trasmissione 2WD, o a 20.900 euro con trasmissione 4WD ALLGRIP Select, inclusiva quindi di tutti i sistemi di guida semi-autonoma che vi abbiamo elencato.

 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

design jeep cherokee

Design Jeep Cherokee 2019: come cambia sul nuovo modello?

La nuova Jeep Cherokee 2019 rappresenta l’evoluzione naturale del SUV di successo della gamma Jeep. …