lunedì, 24 settembre 2018 - 19:19
Home / Notizie / Tecnologia / Techrules sceglie Torino per la produzione della sua supercar

Techrules sceglie Torino per la produzione della sua supercar

Tempo di lettura: 2 minuti.

Techrules, azienda di ricerca e sviluppo del settore automotive con sede a Pechino, ha scelto Torino per la produzione e lo studio del design da parte dei partner europei che studieranno le linee e produranno la supercar elettrica con ricarica a turbina.

I nuovi accordi sono stati sottoscritti con i celebri designer Fabrizio e Giorgetto Giugiaro e con la L.M. Gianetti, specialista nella progettazione di auto di questo tipo. La supercar (sigla di progetto: GT96) presentata come concept al Motor Show di Ginevra 2016 verrà dotata della tecnologia TREV (Turbine-Recharging Electric Vehicle) e sarà prodotta in numero limitato per essere presentata ufficialmente alla prossima edizione della celebre manifestazione di Ginevra.

Abbiamo scelto di mostrare la nostra innovativa tecnologia TREV all’annuale appuntamento ginevrino – ha detto William Jin, Presidente di Techrulesperché è una delle più importanti vetrine automobilistiche a livello mondiale. L’interesse suscitato dal nostro sistema e dalla nostra nuova generazione di vetture elettriche prova che ci troviamo di fronte a una chiave di volta”. “Con il supporto creativo di Fabrizio e Giorgetto Giugiaro e l’expertise tecnica di L.M. Gianetti, – continua Jin – al Salone di Ginevra 2017 presenteremo l’evoluzione delle nostre tecnologie attraverso la supercar GT96”.

La GT96 si avvalerà quindi dell’esperienza cinquantennale di Fabrizio e di Giorgetto Giugiaro; classe 1938 e uno dei designer più autorevoli nell’industria automobilistica mondiale, Giorgetto Giugiaro ha firmato innumerevoli supercar (da Ferrari a Bugatti e molte altre) che hanno lasciato il segno. Del progetto si occuperà quindi la GFG Progetti, la nuova società creata dalla famiglia Giugiaro nel 2016 che offre servizi di design per l’industria dell’automobile. La L.M. Gianetti è invece nota per la collaborazione con i marchi del Gruppo FCA ed è stata recentemente coinvolta anche nel motorsport, avendo collaborato con Ferrari nel 2011 per la produzione Ferrari P4/5 Competizione in esemplare unico che gareggiò alla 24 ore del Nurburgring.

La tecnologia TREV è invece stata brevettata come soluzione di propulsione ibrida seriale che prevede l’utilizzo di un generatore a turbina che va ad alimentare e ricaricare il pacco batterie che alimenta a sua volta i motori elettrici di trazione. Il risultato è un livello mai raggiunto prima di efficienza e prestazioni, unito a un bassissimo impatto ambientale. Diversi test sono già stati svolti nel febbraio 2016 sul circuito inglese di Silverstone ottenendo ottimi riscontri. La potenza stimata è di 1044 cv con uno 0-100 km/h che ferma il cronometro a 2,5 secondi e un’autonomia che la casa dichiara vicina ai 2.000 km!

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

tecnologia di nuova Ford Focus

Le tecnologia di nuova Ford Focus: siamo scesi in pista per toccarla con mano

Tempo di lettura: 3 minuti. Se vent’anni fa la prima Ford Focus ha rappresentato una svolta epocale per il mondo …

something