in

Ancora un incidente, ancora protagonista l’Autopilot di Tesla [VIDEO]

Tempo di lettura: 2 minuti

Quando si parla di incidenti che coinvolgono auto elettriche spesso le protagoniste sono le Tesla e spesso si tira in ballo l’Autopilot; incide, ovviamente, il semplice fattore statistico del grande numero di esemplari venduti. E’ tuttavia facile scagliarsi anche contro la tecnologia di cui si fa bandiera il Marchio della Silicon Valley, tra i quali l’avanzato sistema di guida autonoma Autopilot, sempre presente tra gli indiziati, ma non per forza colpevole (anzi, in molti casi si è dimostrato che la causa dei suddetti sinistri sia la negligenza dei conducenti, i quali devono rimanere vigili anche con gli ADAS in funzione).

Dopo la Model Y “impazzita” che ha fatto due vittime viaggiando a folle velocità tra le strade di una piccola cittadina, sempre in Cina, l’ultimo caso che ha fatto scalpore proviene sempre dal paese asiatico, precisamente a Taizhou, dove una Tesla Model Y avrebbe attraversato un semaforo rosso a velocità folle spingendo un’auto ferma in mezzo all’incrocio, la quale è diventata di fatto un ostacolo improvviso per una terza vettura che, in ransito con il verde, non è riuscita ad evitare l’impatto.

Due sono le vittime accertate, ma la dinamica appena descritta è ancora da accertare dalle autorità, le quali avrebbero già messo mano alle registrazioni delle telecamere della zona e di quanto circolato in rete. La dinamica dell’incidente è chiara, la si vede dal video qui sotto: la Tesla sembra arrivare senza controllo al semaforo, troppo veloce per pensare a un errore umano.

Il proprietario della Tesla Model Y, sopravvissuto all’impatto, avrebbe dichiarato la sua innocenza, scaricando le colpe proprio sull’Autopilot, il quale sarebbe improvvisamente impazzito iniziando ad accelerare senza che lui potesse più intervenire (e tutti sanno quanto sia potente l’accelerazione di quell’auto, da moltiplicare anche alla massa per nulla indifferente della stessa). L’ipotesi rimane al vaglio degli inquirenti, i quali non escludono la distrazione dell’autista del SUV elettrico e indagano sull’accaduto.  

Autopilot Tesla: è lui l’indiziato numero 1 per questo ennesimo incidente

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Automotoretrò Automotoracing

    Automotoretrò 2023 lontano da Torino? “Al lavoro per trovare una soluzione”

    huracan sterrato

    Lamborghini Huracan Sterrato: dimensioni, interni, motore e prezzo