in

Test – Nuova Audi S3 Sedan

Foto di Alessandro Altavilla scattate con Pentax K3
Tempo di lettura: 4 minuti

Montecarlo (Monaco) – Dopo aver lanciato alcuni mesi fa la nuova A3 Sedan, Audi amplia la gamma presentando la nuova e potentissima S3 Sedan, berlina da 300cv e 380 Nm di coppia, che noi abbiamo provato mettendola sotto pressione sui colli che sovrastano Montecarlo.

Esterni: sono i dettagli a fare la differenza

Audi S3 Sedan 2014
A livello estetico, pur rimanendo molto simile alla sorella A3 Sedan, questa Audi S3 Sedan si differenzia per alcuni dettagli. La griglia single-frame delle versioni S è caratterizzata da doppi listelli trasversali orizzontali in look alluminio. La griglia è inserita in una cornice cromata, mentre l’inserto è verniciato in grigio platino opaco. Nel paraurti le prese d’aria sono incorniciate da profili marcati e inglobano nervature doppie in look alluminio e inserti romboidali. I proiettori Audi in tecnologia full LED (optional da 850 euro) contribuiscono a rendere esclusiva e attraente la vettura.

Ai lati di questa quattro porte spiccano gli alloggiamenti dei retrovisori in look alluminio e i listelli sottoporta. Il paraurti posteriore è stato ridisegnato, e il cofano bagagliaio si conclude nella parte superiore con un discreto spoiler. I gruppi ottici posteriori sono per la maggior parte in tecnologia LED. Il diffusore grigio platino, caratterizzato da un doppio listello in look alluminio e quattro nervature, comprende i quattro terminali ovali cromati dell’impianto di scarico. Il posteriore e la parte frontale sono ornati dalle targhette S3. Infini i grandi dischi freno anteriori hanno diametro di 340 millimetri; sulle pinze nere (rosse a richiesta) figura l’emblema S3.

Interni: eleganza sportiva

Interni Audi S3 Sedan 2014

All’interno resta immutata la qualità dei materiai e assemblaggi già apprezzata su A3 Sedan. A contraddistinguere la versione S3 Sedan sono: il volante sportivo in pelle con emblema S3 e i quadranti della strumentazione caratterizzati dal design specifico delle versioni S, in grigio scuro metallizzato con cifre e lancette bianche. Nel contagiri sono integrati un logo S3 tridimensionale e un indicatore della pressione di sovralimentazione. Il sistema d’informazione per il conducente a colori con cronometro è di serie, il monitor a scomparsa con comando elettrico si avvia con un’esclusiva schermata S3. Altre caratteristiche specifiche delle versioni S sono i pedali e il poggiapiedi in acciaio inox spazzolato, gli anelli rossi sul tasto start/stop e sulla leva del cambio automatico dal design speciale. Completano il quadro esclusivo e pregiato i listelli battitacco in alluminio con emblemi S3.
I sedili sono avvolgenti e sportivi e negli schienali è impressa la scritta S3, in più la nostra versione era equipaggiata con l’esclusivo pacchetto bicolore Audi design selection in nero/rosso corso. Completano il quadro esclusivo e pregiato i listelli battitacco in alluminio con emblemi S3.

Alla guida

Audi S3 Sedan 2014 025
Il cuore della Audi S3 Sedan è il motore 2.0 TFSI con sovralimentazione turbo, iniezione diretta e ben 300 CV. Nell’ampia fascia di regimi tra i 1.800 e i 5.500 giri, questo quattro cilindri scarica sull’albero motore una coppia di 380 Nm ed in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi; la velocità massima è limitata elettronicamente a 250 km/h.

Il 2.0 TFSI è un motore sportivo e affascinante dalle sonorità piene e accattivanti. Quando il sistema di regolazione della dinamica di marcia “Audi drive select” (di serie) è in modalità “dynamic”, la risposta del motore ai comandi dell’acceleratore è ancora più diretta; brevi “doppiette” accompagnano i cambi marcia dell’S tronic (optional presente sulla nostra vettura). All’aumentare del carico e del numero di giri, le valvole acustiche nel sistema di scarico si aprono. Due alberi di bilanciamento garantiscono un’elevata fluidità meccanica.

Audi S3 Sedan 2014 021

Nonostante sia una vera sportiva il comfort è molto buono. Il rombo del propulsore all’interno dell’abitacolo non è mai invadente e le sospensioni svolgono un ottimo lavoro regalando un perfetto compromesso tra rigidità e comfort per i passeggeri.

La trazione integrale permanente quattro di serie conferisce alla Audi S3 Sedan un vantaggio decisivo in termini di trazione, dinamismo e stabilità. Il cuore della trazione è la nuova frizione idraulica a lamelle con comando elettronico, che, ai fini di una migliore ripartizione dei carichi sugli assi, è posizionata a monte del differenziale posteriore.

Portando al limite la nostra S3 Sedan, sulle strade ed i tornanti che portano al Col de Braus, possiamo dire che è un’auto indubbiamente aggressiva, ma non cattiva e nel suo complesso non eccessivamente impegnativa da gestire.

Col de Braus

Prezzi e concorrenti


Il lancio commerciale è previsto per marzo 2014 anche se la prevendita di Audi S3 Sedan è iniziata l’8 novembre scorso. Al livello di prezzi si parte da 40.130 euro per la S3 Sedan 2.0 TFSI 300 CV manuale quattro, mentre per la 2.0 TFSI 300 CV S tronic quattro, i prezzi partono da 42.350 euro. Per scoprire i listini di tutta la famiglia S3 e S3 Sportback segui il link.

Le dotazioni di serie non sono molte: l’assetto sportivo S, ribassato di 25 mm, con taratura specifica, i cerchi in lega di alluminio da 18″, gli inserti in alluminio spazzolato opaco e i sedili sportivi anteriori in Alcantara/pelle.

Audi S3 Sedan 2014 036
A livello di elementi funzionali di serie troviamo: Antifurto con allarme, Audi drive select, Clima automatico, Diffusore posteriore integrato con quattro terminali di scarico a sezione ovale, Gruppi ottici Xeno plus, Pinze freno laccate in nero con logo S3 anteriore, Servosterzo progressivo, Strumentazione integrata con indicatore di pressione del turbo nel contagiri, Supporto lombare a 4 vie per i sedili anteriori e Volante multifunzionale sportivo in pelle a tre razze appiattito con cuciture in contrasto e logo S3.

I principali competitor sono BMW Serie 1 135i Coupé, BMW Serie 1 M Coupé e Mercedes Benz Classe CLA 45 AMG.

Video prova Audi S3 Sedan

Guidatore della domenica

Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Dì la tua

Mercedes-Benz AMG Vision a Gran Turismo 6

Audi Sport ABT Formula E Team