in

Tom Tom: gara di eco-guida per i manager

Autoappassionati
Tempo di lettura: < 1 minuto

TomTom invita i manager a prendere parte alla gara di eco-guida, per aiutarli a scoprire come ridurre il consumo di carburante e nello stesso tempo come aumentare la sicurezza degli autisti, migliorando le performance di guida.

Fondata nel 1991, TomTom (TOM2) è il maggior fornitore al mondo di prodotti e servizi per la navigazione. Da sempre dedita alla ricerca di nuove soluzioni per la navigazione in ambito automotive l’azienda olandese ha ultimamente concentrato la sua attenzione sulla sicurezza alla guida e sulla riduzione del consumo di carburante.

La Business Challenge di TomTom, che si terrà all’Autodromo di Adria il 9 novembre 2013, offrirà ai partecipanti la possibilità di testare le loro competenze al volante in una sfida contro i rappresentanti di altre aziende italiane. I manager sperimenteranno in prima persona i vantaggi che uno stile di guida efficiente può portare alla loro azienda. L’evento fornirà anche consigli su come il monitoraggio delle prestazioni dell’autista può migliorare l’efficienza della flotta.

“Una recente ricerca condotta da TomTom ha rilevato che il 51% degli autisti europei di veicoli commerciali leggeri guida con più attenzione quando è al volante del proprio veicolo privato rispetto a quando si trova alla guida del mezzo aziendale” spiega Marco Federzoni, Sales Director Italia di TomTom Business Solutions. “Di conseguenza abbiamo deciso di offrire ai manager un aiuto per affrontare questo problema, dando loro un’idea di come può cambiare la tendenza monitorando le prestazioni e migliorando quindi gli standard.”

Dì la tua

Autoappassionati

Toyota e Lexus: l’ibrido è in vetrina a Milano

Nuova Mazda3: si parte da 17.400€