in

Toyota GR Yaris vs Mitsubishi Evo VI Tommi Makinen: sfida generazionale [VIDEO]

Tempo di lettura: 2 minuti

Ecco cosa succede quando due leggende del rally, costruite a due decenni di distanza, si sfidano in una classica drag race sul quarto di miglio.

Che la nuova Toyota GR Yaris sia una vettura particolarmente prestazionale e diverte e quanto di più simile a una vettura da rally ci sia a oggi sul mercato è oramai assodato. Un modello talmente particolare, divertente ed esclusivo che pensavamo non potesse più esistere nei moderni listini della Case automobilistiche e, invece, la Casa giapponese ha voluto farci questo gradito regalo.

Inizia a fare sul serio

Fino a oggi l’abbiamo vista affrontare i circuiti più disparati, darsi battaglia sull’iconico Nurburgring anche con vetture ben più prestazionali e blasonate e sfidare in gare di accelerazione tutte le altre pepate hothatch a oggi in commercio. Forse però è arrivato il momento di metterla a confronto con qualche “cimelio storico” o meglio con una delle speciali vetture che negli anni ottanta e novanta vantavano l’omologazione come macchine da rally.

Per lei un mostro sacro

E come non partire con un bel confronto tra leggende? E si perché pronta a sfidare la Toyota GR Yaris vi è nientemeno che la mitica Mitsubishi Lancer Evo VI in edizione limitata Tommi Makinen, un’auto, costruita all’inizio del millennio per celebrare i quattro titoli WRC consecutivi di Makinen con Mitsubishi, che rappresentava la miglior Evo mai realizzata grazie anche all’innovativo sistema di controllo attivo dell’imbardata e alla turbina in titanio per il turbocompressore.

Cosa bolle in pentola?

Prima però di vedere il video del confronto, realizzato dai colleghi di CarWow, facciamo un piccolo ripasso delle rispettive schede tecniche. Almeno sulla carta le due vetture, distanti circa 20 anni come produzione, sembrano abbastanza simili. Entrambe pesano meno di 1350 kg, la Toyota produce 261 CV contro i 280 CV della Mitsubishi, sebbene quest’ultimo valore potrebbe essere stato sottovalutato, come nel caso di tutte le auto sportive giapponesi dell’epoca. Come se non bastasse poi, Tommi Makinen, in qualità di presidente del team WRC di Toyota, ha contribuito a sviluppare la GR Yaris.

Le prestazioni non sono tutto

Ma quindi chi avrà avuto la meglio tra queste due speciali vetture? Per scoprirlo non vi resta che guardare il filmato che vi proponiamo qui sotto. Una cosa è certa però, Toyota voleva che la GR Yaris desse la priorità al divertimento di guida rispetto al semplice raggiungimento di cifre impressionanti in quanto a velocità massima e accelerazione. Non per niente la GR Yaris è la vettura moderna più vicina a una leggenda come l’Evo VI Tommi Makinen.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    bmw i4

    BMW i4 2022: svelato il design della berlina elettrica tedesca

    Florida, aeroplano precipita e si schianta contro un SUV [VIDEO]