in

Una raffica di Peugeot 3008 DKR al comando della Dakar

Tempo di lettura: < 1 minuto

Terza tappa da ricordare per il Marchio del Leone francese con le tre 3008 DKR ad occupare il podio con una seria ipoteca sulla vittoria finale.

780 km tra San Miguel de Tucuman e San Salvador de Jujui e una prova speciale di oltre 400 chilometri di puro spettacolo con la pioggia a mischiare gli equilibri in attesa del ritorno del sole che spazza via le nubi e regala la vittoria di tappa a Stephane Peterhansel che va a issarsi sul primo gradino del podio provvisorio seguito dalle altre tre 3008 DKR ad occupare quattro dei primi cinque posti della classifica.

Peterhansel, Sainz, Loeb, questo l’ordine di arrivo della terza tappa. Non dimentichiamo Despres, quinto ma non per questo meno qualificato a contribuire al dominio di Peugeot finora messo in atto in questa edizione della più famosa gara di regolarità del mondo. Il nove volte campione del mondo Loeb mantiene la leadership nella classifica generale con un tempo di 6:54:46 seguito da Sainz e dal vincente nella terza tappa Peterhansel che accorcia il suo distacco dai primi due. Giornata negativa per Nasser Al-Attiyah, già due volte vincitore del raid, costretto a due ore di ritardo per una foratura sulla sua Toyota Hilux.

Dì la tua

La nuova Abarth 124 Rally al Rallye di Montecarlo 2017

Al CES 2017 Bosch parla di futuro