martedì, 25 Giugno 2019 - 22:14
Home / Notizie / Mercato / Vendite FCA in Europa: bene Germania, eterne 500 e Panda
Fiat 500 Rockstar

Vendite FCA in Europa: bene Germania, eterne 500 e Panda

Tempo di lettura: 2 minuti.

Pubblicati i risultati delle vendite FCA in Europa nel  mese di aprile: il gruppo ha immatricolato, sul vecchio continente, circa 88.000 unità, con una quota del 6,6% in aumento di 0,6 punti percentuali rispetto al mese di marzo. Nel quadrimestre sono quindi quasi 348.700 le immatricolazioni complessive.

Tra le piccole, nei segmenti A e B, protagoniste ancora una volta Panda e Ypsilon. La prima rimane la più venduta del segmento A in Italia, la seconda del segmento B. Crescita maggiore per la piccola Lancia nel mese di aprile (+30,7%) e + 33,9% rispetto all’aprile di un anno fa. Con la nuova versione Black & Noir, aumenteranno ulteriormente le vendite a maggio? Staremo a vedere.

Da segnalare per FCA i risultati in Germania, dove le vendite aumentano del 2,9% nel quadrimestre e addirittura del 18,2% in aprile, in controtendenza rispetto al mercato che cala dell’1,1%.

Vendite FCA in Europa: le vendite di aprile 2019 brand per brand

In aprile il marchio Jeep immatricola quasi 13.700 vetture, per una quota all’1%. Sono 59.600 le registrazioni nei primi quattro mesi del 2019 – il 7,1% in più in confronto al progressivo del 2018 – e la quota è all’1,1%, +0,1 punti percentuali. In aumento le vendite di modelli come Wrangler (+47,5 % in aprile) e Compass (+3,7% nel quadrimestre).

Alfa Romeo in aprile registra quasi 4.700 vetture, per una quota dello 0,3%. Nel progressivo annuo sono 19.400 le registrazioni e la quota allo 0,4%. Tra i major market positivo risultato di Alfa Romeo in Spagna dove il brand chiude il mese in crescita del 15,2% e nel primo quadrimestre del 34,2%. Vendite in aumento in aprile per Stelvio, che registra una crescita dell’1,3% rispetto allo stesso mese del 2018.

Oltre 64.000 le Fiat immatricolate in aprile, per una quota del 4,8%, in crescita di 0,1 punti percentuali rispetto allo stesso mese del 2018. Nei primi quattro mesi dell’anno il marchio registra più di 243 mila vetture, pari al 4,4% di quota. Molto positivo il risultato ottenuto in Germania: in aprile il brand aumenta le vendite del 25,9%, raggiungendo una quota del 3,2%, +0,7 punti percentuali rispetto al 2018; nel quadrimestre Fiat cresce del 6,3% e ottiene una quota del 2,6% (+0,2 punti percentuali).

Tra gli altri modelli da segnalare la 500L (stabilmente sul podio delle vetture più vendute nel suo segmento), la Tipo – oltre a essere leader del segmento C in Italia, nel quadrimestre la media Fiat cresce nei mercati esteri, aumentando la quota di 0,2 punti percentuali al 2,4% – e la 500X che in aprile al di fuori dell’Italia aumenta la quota di 0,3 punti percentuali al 3,7%.

Come nei mesi precedenti, anche in aprile è fortemente positivo il risultato ottenuto da Lancia, protagonista sul mercato nostrano: oltre 5.700 le vetture immatricolate, il 30% in più rispetto a un anno fa e quota in crescita di 0,1 punti percentuali allo 0,4%. Nel primo quadrimestre del 2019 il marchio immatricola 24.300 vetture con una crescita record del 33,8% – nessun altro costruttore fa meglio – e una quota allo 0,4% in aumento di 0,1 punti percentuali.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

noleggio leasys

I prodotti di noleggio Leasys: offerta variegata per tutte le tasche

Il fenomeno del noleggio, sia a lungo sia a breve termine, non conosce confini. Lo …