in

Vettel si regala una FW14B di Mansell: è la F1 dei suoi sogni

Williams FW14b
Tempo di lettura: < 1 minuto

Non è sfuggita un’attenzione della cronaca una dichiarazione fatta alla tedesca Bild in quel di Spa, dove sia Vettel sia Leclerc sono rimasti nelle posizioni di rincalzo a causa della scarsa competitività della SF1000.

Proprio durante un’intervista all’emittente in lingua tedesca, Vettel ha confidato di aver acquistato una praticamente introvabile FW14B, la monoposto campione del mondo 1992 con al volante Nigel Mansell.

Nel 1992 Vettel compiva 5 anni e vaghi ricordi devono averlo segnato profondamente nella sua carriera da pilota. Ecco perchè l’amicizia che lo lega ad Adrian Newey, progettista di quella stratosferica monoposto capace di dominare, grazie alle sue sospensioni intelligenti, e non solo, la stagione.

Autrice di tre doppiette nelle prime tre gare, la FW14B vinse le prime cinque gare della stagione. Si arrese solo a Montecarlo, dietro Ayrton Senna, alla sua penultima vittoria nel Principato, per poi vincere altre quattro gare, tre con Mansell e una con Riccardo Patrese, in Giappone.

Non a caso, infatti, pensate a che numero si trova sulla monoposto di Vettel, fin da quando ai piloti è stata data la possibilità di scegliere la numerazione preferita. Proprio sulla FW14B campeggiava il n.5 e Vettel ha scelto proprio lui per il proseguio della sua carriera.

In tempi difficile, sportivamente parlando, una grande soddisfazione per un quattro volte campione del mondo che, forse non tutti lo sanno, è anche un appassionato collezionista.

Dì la tua

MonzaDays 2020

MonzaDays 2020: al Museo Alfa Romeo ci si allena con i pit stop

Promozioni Toyota Yaris settembre 2020: le offerte sull’ibrido e non