martedì, 4 Agosto 2020 - 1:43
Home / Notizie / Motorsport / Vita da Pilota – Autoappassionati.it in gara: Rally di Sanremo

Vita da Pilota – Autoappassionati.it in gara: Rally di Sanremo

Tempo di lettura: 1 minuto.

Andrea Vineis e Alessio Rodi continuano l’avventura nel Campionato Italiano Rally partecipando al 62° Rally di Sanremo in programma Venerdì 10 e Sabato 11 Aprile.

Il nostro Andrea sarà al via con il numero 37 a bordo di una Peugeot 208 R2 gestita e curata dalla Gliese Engineering motorsport. L’auto calzerà pneumatici Hankook.

Una delle gare più belle del panorama Italiano – esordisce Andrea – vedere il nostro nome nell’elenco iscritti mi rende molto orgoglioso, a questo proposito voglio ringraziare chi ci sta supportando in questo campionato: Cars For Fun, ERTS – Hankook, Genart, Autoappassionati e 3D Rally Team. Il livello tecnico della gara è molto alto e sarà impreziosito dalla ronde di 45 km, una vera propria sfida sia per l’equipaggio che per il pacchetto auto-pneumatico. Il supporto di ERTS nella preparazione a questa gara è stato molto importante: grazie ai loro consigli stiamo continuando ad affinare l’assetto in modo che il pneumatico lavori al meglio, credo che i tempi fatti segnare al Rally del Ciocco indichino che siamo sulla strada giusta quindi continueremo a lavorare e a dare il 100%

Sempre una grande emozione partecipare alla gara di casa – prosegue Alessio – è su queste strade che è nata la passione per questo bellissimo sport! La rottura del Rally del Ciocco ci ha lasciato l’amaro in bocca, questa è un’altra gara ed abbiamo moltissima voglia di fare bene.

Il 62° Rally di Sanremo scatterà, dopo le operazioni preliminari di verifica e Shakedown, Venerdì direttamente dal palco allestito in zona assistenza per concludersi nel tardo pomeriggio di Sabato 11 dopo 160 km di tratti cronometrati.

Autore: Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

pagelle gp silverstone 2020

Pagelle GP Inghilterra 2020: diamo i voti ai protagonisti del GP

Lewis Hamilton sembra davvero inarrestabile, neanche l’esplosione del suo pneumatico anteriore sinistro a un giro …