lunedì, 20 Maggio 2019 - 7:24
Home / Notizie / Motorsport / L’aerodinamica della Volkswagen ID. R sfrutterà il DRS
DRS

L’aerodinamica della Volkswagen ID. R sfrutterà il DRS

Tempo di lettura: 1 minuto.

Dopo aver registrato il record ufficiale a Pikes Peak, una nuova sfida attende la Volkswagen ID. R, la sfida delle sfide nel buon caro vecchio Nürburgring-Nordschleife. Dalle strade, normalmente aperte al pubblico, alla pista, per la prima volta. Per questo, l’aerodinamica dell’elettrica da competizione ID. R è sottoposta a uno sviluppo continuo e l’ultima novità, ereditata dalla F1, è il famoso DRS, o Drag Reduction System, introdotto nel 2011.

Visti i lunghi rettilinei, sull’inferno verde conta moltissimo la bassa resistenza aerodinamica. Un altro problema da tenere in considerazione è la rarefazione dell’aria, essendo la pista tedesca situata a circa 600 metri s.l.m., rispetto all’aria più rarefatta della Pikes Peak che si corre nelle montagne del Colorado.

Oltre a un fondo apposito e a una nuova ala all’anteriore, la ID. R avrà anche un alettone posteriore di nuovo disegno con profili aggiuntivi sulle paratie laterali. Sarà molto più basso rispetto a quello della Pikes Peak, così da offrire meno superficie di resistenza allo scorrere dell’aria. Sarà un alettone “inattivo”, una volta attivato il DRS, ma molto efficiente nelle curve medio-veloci del Nordscheleife, in totale 73 curve, grazie all’incidenza media dei profili

La riduzione della resistenza aerodinamica, motivo per il quale è nato il DRS in Formula 1, si sposa con il risparmio di energia: molto semplicemente, meno resistenza significa meno difficoltà ad avanzare, specie sul rettilineo da 3 km del Döttinger Höhe.

Primatista da competizione dei modelli totalmente elettrici della ID. Family Volkswagen, la ID. R combina il potenziale della trazione elettrica all’emozione del motorsport. Le affinità con la gamma di serie non sono solo tecniche ma anche estetiche: come i modelli ID. da strada, infatti, anche la ID. R ha bisogno di poche aperture nella carrozzeria per il raffreddamento.

I test in galleria del vento del DRS Volkswagen

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Incidente Alonso 500 Miglia di Indianapolis

Che incidente per Fernando Alonso alla 500 Miglia di Indianapolis [VIDEO]

Gli incidenti alla 500 Miglia di Indianapolis fanno parte dell’ordine del giorno e, alla fine, …