sabato, 25 Maggio 2019 - 22:53
Home / Notizie / Novità / Prezzo Mazda 3 2019: allestimenti e listino ufficiale
prezzo Mazda 3 2019

Prezzo Mazda 3 2019: allestimenti e listino ufficiale

Tempo di lettura: 3 minuti.

Dopo l’anteprima internazionale al Salone di Los Angeles, Mazda dà il via alla prevendita della nuova Mazda 3 sul mercato italiano. Lo fa in un modo innovativo, proponendo  ai primi clienti che ordineranno la nuova berlina il Celebration Pack, ossia un pacchetto di servizi aggiuntivi, legati all’acquisto della vettura, offerti in promozione. Ecco il prezzo Mazda 3 2019 e gli allestimenti per il mercato italiano. 

La nuova Mazda3 è dotata della nuova tecnologia SkyActive Vehicle Architecture, in grado di combinare i sistemi di assistenza alla guida i-Activsense ai motori di nuova generazione, nel connubio di quello che in Giappone viene chiamato Jinba Ittai, la perfetta armonia tra uomo e macchina.

La nuova Mazda 3, in arrivo a partire da marzo 2019, potrà contare sin da subito su due motorizzazioni già a norma Euro 6d-Temp: il 2.0 benzina Skyactiv-G M Hybrid da 122 CV e il 1.8 Diesel Skyactiv-D da 116 CV. Colpisce il debutto dell’ibrido (mild hybrid) sul benzina con un motore elettrico e la batteria agli ioni di litio da 24v, in grado di dare un contributo ai bassi regimi e di abbassare i consumi, grazie inoltre al sistema di disattivazione dei cilindri.

Il motore Diesel promette consumi da record grazie alle nuove tecnologie adottate sulle camere di scoppio e sugli iniettori. Gli allestimenti di nuova Mazda 3 sono quattro e possono contare su tutte le ultime novità in termini di ADAS offerte dalla Casa nipponica.

L’allestimento Evolve propone cerchi in lega da 16”, climatizzatore automatico bi-zona, i sensori di parcheggio posteriori e il nuovo sistema di infotainment con display a colori da 8,8” completo di HMI Commander, integrazione per Apple Carplay e Android Auto, navigatore e impianto audio Mazda Real Stage con 8 altoparlanti. Di serie anche il nuovo sistema di controllo dinamico dell’auto G-Vectoring Plus che agisce sullo sterzo, sulla coppia del motore e sui freni per ottimizzare la dinamica del veicolo e la sicurezza in ogni condizione di guida.

La più ricca versione Executive aggiunge i cerchi in lega da 18”, i vetri posteriori scuri, i sensori di parcheggio e la Smart Key. La successiva versione Exceed comprende gli ADAS della famiglia i-Activesense e si arricchisce, quindi, del nuovo sistema di riconoscimento della stanchezza del guidatore, dotato di telecamera e LED a infrarossi per monitorare le espressioni del viso del guidatore, dell’avviso di pericolo anteriore in uscita dagli incroci, della frenata automatica posteriore e della funzione Traffic Jam (Cruise & Traffic System) per il Cruise Control Adattivo, che provvede ad agire autonomamente su acceleratore, freni e sterzo nella guida in colonna.

L’allestimento top di gamma è l’Exclusive con rivestimenti interni in pelle, sedile regolabile elettricamente, head-up display, impianto audio Bose da 12 altoparlanti. Il Celebration Pack, ordinabile da oggi, include un pacchetto servizi del valore di oltre 2.000 euro: il programma di servizi integrati Mazda Best5 – che estende la copertura dai guasti imprevisti della vettura fino a 5 anni e 200.000 Km – completo anche del ServicePlus Essence che include i primi 5 tagliandi di manutenzione programmata. A tutto ciò si aggiungerà un’esclusiva personalizzazione dedicata ai primi clienti che inaugureranno la nuova era Mazda.

Questo il prezzo Mazda 3 2019 e il listino completo del motore a gasolio, a cui vanno sottratti 2.200 euro () per l’equivalente versione a benzina a parità di allestimento.

  • Evolve: 25.400 euro (23.200 euro)
  • Executive: 26.100 euro (23.900 euro)
  • Exceed: 27.700 euro (25.500 euro)
  • Exclusive: 29.350 euro (27.150 euro)

A giugno 2019 è previsto l’arrivo presso le concessionarie dei primi esemplari della nuova Mazda3 dotata del rivoluzionario propulsore 2.0L SkyActiv-X, l’unico motore a benzina al mondo in grado di funzionare per buona parte del suo campo di impiego con accensione a compressione tipica del motore a gasolio, sommando i vantaggi di un motore diesel a quelli di un benzina. Il listino per la nuova unità sarà disponibile a partire dalla primavera 2019.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Opel Corsa-e 2019

Nuova Opel Corsa 2019: foto, informazioni e motore elettrico

Arriva la nuova Opel Corsa 2019, la sesta serie della citycar tedesca, che il costruttore …